Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Torta Zuppetta

Di

Vota per questa ricetta 3.2/5 (346 Voti)

Ingredienti

  • • Pasta sfoglia già pronta 1 rettangolo 230 gr
  • • Farina 00 150 gr
  • • Fecola di patate 75 gr
  • • Zucchero gr 325
  • • Vanillina 1 bustina e mezzo
  • • Sale un pizzico
  • • Uova 5 + 3 tuorli
  • • Zucchero a velo 20 gr + q.b. per la sfoglia
  • • Latte 250 ml
  • • Panna liquida 180 ml
  • • Rum 20 ml
  • • Acqua 200 ml

Informazioni

persone 6
Difficoltà Facile
Tempo di preparazione 60minuti
Tempo di cottura 50minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Iniziate preparando (meglio il giorno prima) il pan di spagna: dividete gli albumi dai tuorli e sbattete questi ultimi con metà dello zucchero per ottenere un composto spumoso e gonfio e di colore giallo chiaro. Sbattete poi gli albumi a lucido, aggiungete il restante zucchero quindi unite gli albumi montati ai tuorli montati. Aggiungete la farina, la vanillina e la fecola di patate setacciate insieme, mescolate il tutto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo. Imburrate e infarinate uno stampo rettangolare delle dimensioni di 26x20 cm (oppure una teglia rotonda del diametro di 24 cm) e versate l'impasto nello stampo. Fate preriscaldare il forno statico a 180° e infornate il vostro pan di spagna per almeno 35-40 minuti senza mai aprire il forno nella prima mezz'ora di cottura, pena lo sgonfiarsi della torta (per forno ventilato 160° per 30 minuti). Estraete lo stampo dal forno e fate raffreddare il pan di spagna nello stampo prima di sformarlo. Una volta freddo, tagliate tutti e quattro i bordi del pan di spagna, cercando di renderli più dritti possibile. Eliminate anche la crosta esterna e ricavate, dal rettangolo ottenuto, uno strato dello spessore di circa 1,5/2 cm e tenetelo da parte.
Preparate ora la crema pasticcera: riscaldate il latte in un pentolino con la vanillina; sbattete in una ciotola, con la frusta, il tuorlo e lo zucchero quindi aggiungete la farina, versate il latte riscaldato sul composto a filo, amalgamando con la frusta. Riportate il composto sul fuoco e mescolate continuamente fino a che la crema non si sarà addensata. Trasferite la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare, conservandola con un foglio di pellicola a contatto. Passate alla crema chantilly: montate la panna e quando avrà raggiunto una consistenza corposa, aggiungete lo zucchero a velo setacciato e mescolate con una spatola. Quando la crema pasticcera sarà completamente fredda, unite la crema chantilly e stemperate le due creme con una frusta, fino ad ottenere una massa spumosa, liscia e omogenea .
Stendete leggermente la pasta sfoglia con un mattarello e ricavate con un coltellino due rettangoli delle dimensioni 23x18 cm. Le dimensioni della sfoglia sono qualche cm più corte di quelle del pan di spagna perché la sfoglia tende a gonfiarsi in cottura. Trasferite i due rettangoli su una leccarda ricoperta di carta forno e bucatele con una forchetta. Cospargetele di zucchero a velo e passatele in forno statico a 180° per 12-13 minuti (forno ventilato 160° per 10 minuti), fino a quando la loro superficie risulterà ben dorata .
Preparate ora la bagna: mettete l’acqua e lo zucchero in un pentolino e fate sciogliere bene il tutto;
quando avrete ottenuto uno sciroppo denso, spegnete il fuoco e aggiungete il rum. Unite il rum solo a fuoco spento altrimenti evaporerà. Potete ora comporre la torta zuppetta: ponete su un piatto da portata una delle due sfoglie e cospargetela con la crema, stendendola con una spatola e avendo cura di lasciare mezzo cm di spazio dal bordo. Prendete ora lo strato di pan di Spagna e adagiatelo sulla crema per formare il secondo strato della torta. Bagnate abbondantemente il pan di Spagna con 2-3 cucchiai di bagna al rum intiepidita quindi cospargetelo con uno strato di crema. Terminate ora con l’ultimo strato di sfoglia e spolverizzate con abbondante zucchero a velo.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Rotolini di pasta sfoglia agli asparagi

Questi rotolini agli asparagi sono un'idea sfiziosa e scenografica per presentare gli asparagi in modo originale. Sono sfiziosi e semplici, una ricetta imperdibile per conquistare i tuoi ospiti. 

 

 

 

INGREDIENTI :

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • Pesto alla genovese q.b
  • 12 asparagi verdi
  • 12 fette di prosciutto crudo
  • 1 tuorlo d'uovo per spennellare

 

 

PREPARAZIONE : 

Incidere la pasta a metà nel senso della larghezza, creando due mezzelune, quindi ricavare circa 12 rettangoli. 

Spalmare il pesto su ogni rettangolo. Nel frattempo far bollire gli asparagi verdi per qualche minuto, e scolarli ancora croccanti. 

Arrotolare una fetta di prosciutto attorno ad ogni asparago, lasciando libera la punta. 

Arrotolare i rettangoli di pasta attorno ad ogni asparago, sempre lasciando libera la punta.

Adagiare i rotolini sulla placca del forno, distanziati l'uno dall'altro. Spennellarli con il tuorlo d'uovo e fare cuocere in forno a 180° per 30 minuti circa. 

 

Commenta questa ricetta

Torta Diplomatica Zuppette inglesi (diplomatiche)