Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Vin brûlé

Di

Il vin brûlé è una deliziosa e aromatica bevanda, che va servita calda; preparata con vino rosso corposo, spezie, agrumi e zucchero, è corroborante, riscaldante e disinfettante, per questo viene adottata come cura contro il raffreddore, ed è molto usata nelle zone montane, dove il freddo è più accentuato.

Vota per questa ricetta 3.1/5 (337 Voti)
Vin brûlé 2 Foto

Ingredienti

  • vino corposo 1 litro
  • 8 chiodi di garofano
  • cannella 2 stecche
  • 200 gr zucchero
  • 1 limone
  • 1 arancia
  • noce moscata (1/2 grattuggiata al momento)
  • 1 anice stellato

Informazioni

persone 4
Difficoltà Facile
Tempo di preparazione 5minuti
Tempo di cottura 10minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Vin brûlé - Tappa 1

Per preparare il vin brûlé preparate tutte le spezie che vi serviranno per la preparazione, quindi tagliate sottilmente la scorza del limone e dell’arancia, senza prendere anche la parte bianca, che renderebbe amara la preparazione. In un tegame di acciaio dai bordi non troppo alti, versate lo zucchero, unite la scorza degli agrumi, le spezie e in ultimo versate il vino rosso corposo.
Ponete la pentola sul fuoco e portate lentamente a ebollizione: fate bollire a fuoco basso per 5 minuti mescolando fino al completo scioglimento dello zucchero; a questo punto avvicinate una fiamma alla superficie del vino, facendo molta attenzione a non scottarvi: l’alcol contenuto nel vino prenderà fuoco, e voi dovete lasciarlo fiammeggiare fino al completo spegnimento.
Quando il fuoco si sarà spento, filtrate il vin brûlé con un colino a maglie fittissime e servitelo fumante.

Suggeriamo di servire il vin brûlé in contenitori di ceramica o di vetro temprato: un normale bicchiere potrebbe non reggere l'eccessivo calore e incrinarsi, o addirittura spaccarsi. E' invece assolutamente da evitare l'uso di pentole antiaderenti nella fase di cottura e bollitura.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Crema al limone: profumata, da spalmare sui biscotti!

INGREDIENTI:

 

  • La buccia di 1 limone BIO
  • 180 ml di succo di limone
  • 60g di zucchero
  • 3 uova
  • 180g di cioccolato bianco

 

PROCEDIMENTO:

Grattugiate la buccia di limone in una casseruola. Aggiungere il succo di limone, mescolare con una frusta manuale ed unire le uova; mettere la casseruola sul fuoco e fare cuocere a fuoco dolce, continuando a sbattere dolcemente con la frusta. Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato bianco. Versate la crema al limone sul cioccolato fuso. Mescolate con una spatola affinché la crema sia ben liscia. Versate in un vasetto con la chiusura ermetica. Questa crema al limone di conserva in frigorifero per 4 giorni. 

Commenta questa ricetta

Vin brûlé Vin brûlé