Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Tarallini con lievito madre

Di

I tarallini pugliesi....una delle specialità più gustose d'italia, rivisitati con il lievito madre

Vota per questa ricetta 3/5 (336 Voti)

Ingredienti

  • 100 gr di pasta madre rinfrescata
  • 250 gr di farina 2
  • 100 gr di vino bianco
  • 90 gr di olio
  • sale q.b.

Informazioni

persone 4
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 45minuti
Tempo di cottura 45minuti
Costo Basso

Tappe di preparazione

Tappa 1

Unire la pasta madre alla farina, aggiungere quindi il vino bianco, l'olio e per ultimo il sale ed impasto. Usare in questo modo senza rendere liquidi il lievito madre con l'acqua, ma solamente amalgamandolo con l'impasto che si crea.
Lavorare il tutto per una decina di minuti abbondanti per poi lasciare riposare per 4 ore circa coperta da un panno. L'impasto deve assumere una bella consistenza solida, morbida e molto elastica.Queste caratteristiche saranno ancora più evidenti dopo che sarà lievitato.

Tappa 2

Dopo la lievitazione è giunto il momento di dare la forma ai taralli: con una spatola tagliare dei pezzetti dall'impasto di circa 10 gr l'uno, fare dei "bruchi", delle forme allungate abbastanza sottili e poi chiudere l'anello facendo pressione nel punto di contatto. Lasciare riposare qualche minuto e nel frattempo fare scaldare l'acqua fino a portare a bollore.

Tappa 3

Lasciare quindi cadere i taralli nell'acqua calda e appena ritornano in superficie (30 secondi!!!) toglierli con una schiumarola e lasciarli asciugare su di un panno. Il consiglio è di buttare non più di 8/10 taralli a volta in modo da evitare di farli riemergere tutti insieme e rischiare che si attacchino l'uno all'altro.

Tappa 4

Lasciare riposare qualche altro minuto e nel frattempo ungere la teglia di olio per poi adagiarci i taralli ed infornare, nel forno già a temperatura, a 200° per 30/40 minuti. Quando sono dorati sono pronti ... lasciate raffreddare qualche minuto e gustateveli!

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Pain perdu alla banana e cioccolato

INGREDIENTI:

  • 6 fette di pane raffermo
  • 3 banane
  • 3 uova
  • 20 cl di latte
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 150g di gocce di cioccolato

 

PROCEDIMENTO:

 

Tagliate il pane a cubetti, mettete sulla placca del forno ed infornate per 5 minuti a 180°. Schiacciate le banane in una ciotola ed unite le uova sbattute. Mescolate ed unite il latte,  la cannella e la vaniglia alla crema. Unite i pezzi di pezzi di pane tostato, le gocce di cioccolato e mescolate bene. 

Versate la preparazione negli stampini da muffins e far cuocere per 20 minuti a 180°.

 

 

Commenta questa ricetta

Taralli napoletani Taralli al gusto pizza