Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Panzerotti fritti alla barese

Di

Vota per questa ricetta 3.9/5 (29 Voti)

Ingredienti

  • 1 kg. farina
  • 1 cubetto lievito di birra
  • 400 cl. acqua
  • 1,5 cucchiai sale fino
  • 1,5 kg. mozzarella (per ripieno)
  • 800 gr. pomodori pelati (per ripieno)
  • 100 gr. pecorino romano grattugiato (per ripieno)
  • sale q.b. (per ripieno)
  • pepe q.b. (per ripieno)
  • 1 lt. olio di semi per frittura

Informazioni

persone 10
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 120minuti
Tempo di cottura 60minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Versiamo sul tavoliere la farina a fontana, sale fino, lievito sbriciolato e poco per volta acqua tiepida lavorando l'impasto fino a che non risulterà liscio e della consistenza della pasta per pizza.
Una volta terminato di impastare formiamo un palla e appoggiamola dentro una ciotola coprendola con un canovaccio e una coperta e lasciamola lievitare per 2 ore finché non avrà raddoppiato il suo volume.
Mentre l'impasto lievita prepariamo il ripieno per i panzerotti, tagliamo la mozzarella a cubetti molto piccoli e lasciamola sgocciolare in uno scolapasta; in una ciotola mescoliamo insieme alla mozzarella, i pomodori pelati sminuzzati, il pecorino romano grattugiato, sale e pepe.
Quando l'impasto sarà pronto dividiamo l'impasto in palline (circa 60/80 gr, cadauna a seconda della dimensione desiderata dei panzerotti) e poniamole sul tavoliere infarinato disponendole a distanza l'una dall'altra.
Stendiamo ogni pallina con un matterello dandole una forma tonda del diametro di 15/20 cm.
Riscaldiamo in una capiente pentola, possibilmente larga, l'olio di semi.
Mettiamo al centro un cucchiaio abbondante di ripieno, richiudiamo il panzerotto formando una mezzaluna e sigilliamo per bene il bordo esercitando pressione con le dita, poi ripieghiamo il bordo del panzerotto verso l'interno e schiacciamolo premendo con i rebbi di una forchetta per evitare che il ripieno fuoriesca durante la cottura.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Palline di pizza per un aperitivo originale e 100% italiano!

La pizza è sempre buonissima, preparata in tutti i modi e in tutte le forme. Ecco perché queste palline sono ottime, golose e sfiziose da preparare per una festa, un aperitivo o anche come antipasto per una cena in famiglia. 

INGREDIENTI:

Per le palline:

  • 1 rotolo di pasta da pizza 
  • Passata di pomodoro q.b
  • Salamino
  • Mozzarelline

PER LA COPERTURA:

  • 40g di burro fuso
  • Aglio in polvere
  • Sale e pepe
  • 20g di erbe aromatiche miste a piacere (rosmarino, origano, prezzemolo)
  • Parmigiano grattugiato

 

PROCEDIMENTO:

Stendere la pasta da pizza.  Ricavare dei cerchi di pasta con uno stampino da biscotti. Stendere un cucchiaio di passata di pomodoro, poi una fettina di salamino ed una mozzarellina su ogni cerchio di pasta. Richiudere la pasta premendo delicatamente sui bordi, poi arrotolare con i palmi delle mani e distribuire sulla placca del forno ricoperta di carta forno. Mescolare il burro fuso, l'aglio, il sale, il pepe e le erbe in una ciotola, e usarlo per spennellare le palline di pizza con un pennello. Spolverare generosamente con il Parmigiano grattugiato. Infornare a 200° per 10 minuti circa, fino a che le palline di pizza saranno dorate.

 

 

 

 



Commenta questa ricetta

Panzerotti (calzoni) fritti Panzerotti