Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Pesce in carpione

Di

Una ricetta classica che forse si esprime al meglio con gli agoni, ma anche con altri tipi di pesce! perfetta anche utilizzando i filetti.

Vota per questa ricetta 3.1/5 (359 Voti)

Ingredienti

  • 1- 1,5 kg di agoni
  • lavarelli o altri pesci
  • olio per friggere (abbondante)
  • 4 cucchiai d'olio
  • un rametto di timo
  • 1 gambo di sedano
  • 2 bicchieri di aceto
  • 2 bicchieri di vino bianco
  • 4 cipolline
  • 2 foglie di lauro
  • 4 foglie di salvia
  • timo
  • 1 rametto di prezzemolo
  • sale

Informazioni

persone 4
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 10minuti
Tempo di cottura 20minuti
Costo Basso

Tappe di preparazione

Tappa 1

In una padella con olio bollente friggere gli agoni, sgocciolarli e disporli in una terrina dopo averli leggermente salati.

Tappa 2

Affettare le cipolle, il basilico, il sedano, la salvia e il prezzemolo.
Versare l'aceto e il vino in una casseruola, unire le verdure tagliate, le foglie di lauro e il timo.
Portare a ebollizione e lasciar cuocere le verdure a fuoco dolce.
Aggiustare il sale.

Tappa 3

Versare la salsa ottenuta sugli agoni e lasciarli marinare per una giornata.

Il carpione più riposa più diventa buono, i nonni dicono che va fatto almeno un giorno prima. La concia va versata sugli agoni ancora caldi e fatta riposare.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Come piegare un tovagliolo a forma di pesce

E dopo i tovaglioli a forma di coniglietti, ecco come realizzare dei simpatici tovaglioli a forma di pesciolino, perfetti per una festa a tema, una cena al mare o, semplicemente, per il primo di aprile!

Commenta questa ricetta

Pesce in carpione Straccetti di persico con limone e pangrattato