Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Affa-Tafi

Pesto di primavera tofu mandorle e basilico

Di Affa-Tafi

Il risultato gustoso in veramente poco tempo, giusto quello di cottura della pasta o poco più!

Vota per questa ricetta 5/5 (29 Voti)

Ingredienti

  • 1 panetto di tofu bianco
  • 4 pomodorini datterini o pachino
  • 1 ciuffo di basilico fresco
  • 1 pugno di mandorle
  • 1 punta di cucchiaino di curcuma
  • Sale pepe
  • Olio evo

Informazioni

Difficoltà Facile
Costo Elevato

Tappe di preparazione

Tappa 1

Mettete il panetto di tofu a bollire per qualche minuto nell'acqua salata che utilizzerete per cuocere per la pasta.

Tappa 2

Iniziate tritando nel mixer per primi: le mandorle, il basilico e i pomodorini, poi aggiungete man mano mentre il mixer gira tutti gli altri ingredienti tra cui il tofu che avrete precedentemente scolato ed asciugato dall'acqua in eccesso con un panno carta. Regolate la densità con olio ed in caso con un po' d'acqua di cottura della pasta.

Tappa 3

Usate il pesto per condire la pasta una volta cotta e scolata.
Aggiungete a decoro del piatto qualche quenelle di pesto o un pomodorino tagliato in quarti e qualche foglia di basilico.

Tappa 4

Pesto di primavera tofu mandorle e basilico - Tappa 4

Il pesto eventualmente eccedente può essere conservato in un vasetto di vetro e coperto con olio d'oliva, consumato in qualche giorno!
Se volete potete utilizzare il medesimo composto per realizzare hamburger vegetariani. In questo caso non mettete olio nel mixer.
Cuocete in padella aiutandovi con un coppapasta dove inserirete il composto schiacciandolo bene col cucchiaio, rosolatelo qualche minuto prima di togliete il coppapasta, poi giratelo con attenzione aiutandovi con una spatola, qualche minuto per lato e servitelo con insalata!

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

La maionese in 5 gusti diversi per non stancarsi mai

La maionese in 5 gusti diversi per variare e non stancarsi mai di prepararla e di accompagnarla ai piatti più disparati. 

 

INGREDIENTI:

  • 2 tuorli d'uovo 
  • 1 cucchiaino di senape
  • 2 cucchiaini di aceto di vino bianco
  • Sale
  • 200 ml di olio EVO

Per le varianti

  • Curry, paprika, pesto, erba cipollina

 

PROCEDIMENTO:

Mettete in una ciotola i tuorli a temperatura ambiente. Sbatteteli con una frusta manuale. Unite anche la senape e continuate a sbattere. 

Aggiungete l'aceto e sbattete. Salate e continuate a sbattere, quindi versate un filo d'olio d'oliva, continuando a montare. Piano piano vedrete che si formerà un' emulsione tra il liquido (i tuorli, la senape e l'aceto) e la parte grassa dell'olio. 

Continuate a versare l'olio gradualmente, e allo stesso tempo sbattete con la frusta. Quando gli ingredienti inizieranno a rassodarsi ed a montare, potete versare l'olio un po' più velocemente. 

La vostra maionese è pronta, ora non vi resta che condirla con le diverse spezie nelle quantità desiderate. 

Ripartite la maionese in 5 ciotoline diverse. 
Aggiungete un po' di curry in polvere in in una delle ciotole e mescolate. 
Unite la paprika ad un'altra delle ciotole. Aggiungete il pesto ad un'altra ciotola e mescolate. Nell'ultima ciotola mescolate la maionese con l'erba cipollina tagliuzzata. 
Ed ecco che la vostra maionese in 5 varianti è pronta per essere gustata. 

 

Potrebbe interessarti...


Come evitare che la maionese si smonti

Tutte le nostre migliori ricette con la maionese

 

 

Commenta questa ricetta

Girelle pesto e brie BISTECCHINE AL PESTO