Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Come preparare una cioccolata densa in tazza

Come preparare una cioccolata densa

La cioccolata calda: quanti ricordi del periodo degli esami all'Università, quando prendevo una pausa dallo studio per preparare questa delizia corroborante. Pensate che una cioccolata calda possa venire densa e con i sapori bilanciati solo se preparata a partire da una bustina industriale di preparato per cioccolata? Niente di più sbagliato! Vi servono pochi ingredienti (ma di qualità) per preparare una deliziosa cioccolata calda in poche mosse (ed un po' di pazienza!).

Per preparare una bella tazza capiente di cioccolata calda, vi serviranno:

- 2 cucchiaini colmi di cacao amaro di ottima qualità
- 4 cucchiaini di zucchero
- 4 cucchiaini di Maizena
- 400 ml di latte fresco
- Cannella in polvere (facoltativa)

Versate tutti gli ingredienti secchi in una casseruola dal fondo antiaderente. Aggiungete gradatamente il latte, stemperando con una frusta da cucina. Mettete il fuoco a media potenza, e portate ad ebollizione continuando a mescolare. La cioccolata calda va amata, un po' come il risotto. Non smettete mai di sorvegliare la cottura e di mescolare, bastano anche pochi secondi per far attaccare la cioccolata al fondo e bruciarla! Una volta che la cioccolata bolle, abbassate il fuoco al minimo, vedrete che 'sbufferà' proprio come fa la polenta quando cuoce. Lasciate cuocere fino a che la cioccolata avrà raggiunto la consistenza desiderata ( ci vorranno circa 10-15 minuti dall'ebollizione). Se vi piace, 5 minuti prima di spegnere, potete aromatizzare la vostra cioccolata con cannella in polvere o peperoncino in polvere.

Gli errori da evitare per non sbagliare a preparare la cioccolata in tazza:

- Mettere prima il latte e poi gli ingredienti secchi: NON SI FA! Facendo cosi', la probabilità di creare grumi è molto più alta. Mettete per primi gli ingredienti secchi, ed aggiungete poco a poco il latte.

- Usare il latte a lunga conservazione: NO! Il latte è uno degli ingredienti cardine della cioccolata in tazza, deve quindi essere latte fresco di ottima qualità, ancora meglio se intero.

- Mescolare con un cucchiaio di legno: Favorisce la formazione di grumi; una frusta, invece, aiuta a scongiurarli. 

- Bollitura insufficiente: Ok, morite dalla voglia di bere la vostra cioccolata, ma cosi' facendo non le darete il tempo di solidificarsi al meglio! La cioccolata deve bollire ALMENO 10 minuti.

-Il tipo di cacao: E' assolutamente vietato usare il cacao dolce; per la cioccolata è imperativo il cacao amaro, più puro e dal gusto più marcato. 

Non sapete con cosa accompagnare la vostra cioccolata calda? Preparate questi biscotti di vetro, oppure i biscotti intrecciati, o ancora i biscotti a spirale al tè Matcha.




Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Cioccolata all'acqua

Ingredienti:

  • 60 g di cacao amaro in polvere
  • Cannella
  • 1 bustina di vanillina
  • 70 g di zucchero a velo
  • 80 g di cioccolato fondente a scaglie
  • 75 g di maizena

Mescolate tutti gli ingredienti in una ciotola. Per una tazza di cioccolata, mescolate 3 cucchiai della miscela ottenuta con la quantità sufficiente d'acqua per riempire la tazza. Potete consumare la bevanda sia calda che fredda.

Commenta questo articolo

5 liquori di Natale fatti in casa Basta con i grumi: la crema pasticcera a regola d'arte