Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Tortine di quinoa ai mirtilli rossi

Di

Queste tortine di quinoa ai mirtilli rossi sono oltre che buone, anche molto carine a vedersi, perché sono realizzate utilizzando degli stampini di silicone che oggi vanno tanto di moda. Ormai li trovate in di qualunque forma e grandezza e praticamente in ogni supermercato, quindi sono alla portata di tutti. Danno un tocco di vivacità ed allegria ai nostri dolci. Per quanto riguarda la ricetta di oggi, però, voglio soffermarmi sulla presenza della quinoa una pianta erbacea cosiddetta pseudocereale perché si presta molto ad essere utilizzata come un vero e proprio cereale. La quinoa, inoltre, è un alimento pieno di proprietà nutritive, ma il fatto che non contenga glutine la rende davvero speciale perché permette anche agli intolleranti ed ai celiaci di mangiarla in libertà. Nelle tortine che ho preparato oggi, posso dirvi che il gusto è praticamente identico a quello di una normale farina “00″ e con i mirtilli rossi e lo yogurt, sembra sposarsi alla perfezione.

Vota per questa ricetta 3.2/5 (295 Voti)

Ingredienti

  • 350 gr. farina di quinoa
  • 125 gr. di mirtilli rossi secchi
  • 200 gr. di zucchero
  • 200 ml. di yogurt bianco
  • 125 ml. di olio di semi
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito
  • 2 uova
  • latte q.b. (all’occorrenza)

Informazioni

Difficoltà Media
Tempo di preparazione 50minuti
Tempo di cottura 35minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

N.B.: Per questa ricetta è consigliabile l’uso di stampini in silicone decorati.
In una terrina versate i tuorli delle uova con lo zucchero, tenendo da parte gli albumi. Mescolate per bene.
Aggiungete poi l’olio, lo yogurt ed i mirtilli e continuate a mescolare.
Incorporate la farina di quinoa un po’ per volta, fino a consumarla. Procedete aggiungendo la vanillina, gli albumi montati a neve, continuando a questo punto, a mescolare dal basso verso l’alto per evitare che il composto si smonti e, per ultimo, inserite il lievito.
Se l’impasto dovesse risultare un po’ duro, aggiungete del latte.
Versate l’impasto ottenuto negli stampini di silicone occupando circa i 3/4 delle formine.
Infornate a 170°C per circa 35 minuti.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Lo strudel di mele veloce da preparare e buonissimo

INGREDIENTI:

  • Un rotolo di pasta sfoglia
  • 1 mela
  • Una ciotolina di uvetta 
  • 1 cucchiaio di farina di mandorle
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di cannella
  • Un tuorlo d'uovo
  • Zucchero a velo
  • Caramello liquido (facoltativo) 

 

PREPARAZIONE:

 

Preriscaldate il forno a 180°. Tagliate la mela a fettine fine. Mescolate in una ciotola l'uvetta, la farina di mandorle, lo zucchero di canna, la farina  e la cannella. Stendete il rotolo di pasta sfoglia e aggiungeteci le mele al centro. Con un coltello appuntito, tagliate la pasta  su ogni lato delle mele. Fate dei tagli sulla superficie, distanziati di 2 cm l'uno dall'altro. Iniziate ad intrecciare  la pasta partendo dalle estremità e portandole verso il centro, accavallando le bande di pasta. 
Spennellate con un tuorlo d'uovo. Infornate per 35 minuti a 180°. Spolverare con zucchero a velo e versate un po' di caramello liquido per decorare. 

 

 

Commenta questa ricetta

Muffin salati di quinoa con zucchine e prosciutto Salame di cioccolato con il rum