Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Filetti di lavarello al vino bianco

Di

E' un pesce di acqua dolce molto pregiato e ricercato per le sue carni morbide e saporite. La ricetta è semplice da realizzare

Vota per questa ricetta 3/5 (375 Voti)

Ingredienti

  • Filetti di lavarello 2 a testa
  • Teste e schiene del pesce.
  • un mazzetto di erbe aromatiche
  • 50 gr di burro
  • mezza cipolla tagliata a fettine sottili
  • succo di mezzo limone
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • un mazzetto di prezzemolo
  • sale

Informazioni

Difficoltà Facile
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

rendi un pentola e mettici un quarto di litro di acqua e un poco di sale.
Aggiungi le lische e le teste dei lavarelli insieme al mazzetto di erbe aromatiche e fai un brodo lasciandolo bollire per circa mezz'ora

Tappa 2

Finita la cottura, prendi un colino e filtra il tutto e passa il brodo di pesce in un altro contenitore.
Pela e taglia a fettine sottilissime la cipolla.
Prendi una teglia e mettici 50 grammi di burro, fallo fondere e poi versaci la cipolla a fettine.
Falla insaporire e poi sistemaci molto delicatamente i filetti di lavarello.
Versaci sopra il succo di mezzo limone, un bicchiere di vino bianco secco ed il brodo di pesce filtrato in precedenza.

Tappa 3

Cuoci i filetti per 5 minuti.
Poi togli il loro sughetto e versalo in un tegamino.
Mettilo sul fuoco e lascialo sino alla quasi completa consumazione del liquido.
Aggiungi allora il rimanente burro crudo e mescola bene in modo da ottenere una salsetta densa.
A fuoco spento, aggiungi il prezzemolo tritato e incorporalo bene.
Impiatta i filetti di pesce e servili caldi e cosparsi dalla salsa.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Toast per l'aperitivo

Ideale per un aperitivo da improvvisare all'ultimo momento! Basta spennellare delle fette di pancarrè con un po' di burro fuso, spolverare di parmigiano grattugiato e di erbe aromatiche come origano o timo. Lasciate dorare in una piastra e servite tagliati a quadretti. Eventualmente si possono preparare anche al forno o in padella.

Commenta questa ricetta

Lavarello al cartoccio Filetto di lavarello marinato