Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

valentina19812013

Come fare i fichi secchi a casa

Di

I fichi seccati a casa, sono privi di conservanti, quindi naturali. I fichi sono dolci , delicati e piacciono proprio a tutti. Vi consiglio di gustarli freschi , appena raccolti dall’albero, ma sono buoni anche durante le feste di Natale. Vi spiego di seguito come fare a prepararli.... E’ facilissimo... :-) si raccolgono i fichi , si tagliano e si seccano al sole. Dopo qualche giorno si fanno cuocere in forno.

Vota per questa ricetta 4.5/5 (723 Voti)

Ingredienti

  • cannella in polvere
  • fichi freschi
  • maturi e sodi
  • gherigli di noci o mandorle

Informazioni

Difficoltà Media
Tempo di preparazione 20minuti
Tempo di cottura 20minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Tostare le noci o le mandorle, qualche minuto in una pentola antiaderente a fuoco moderato, stando attenti a non bruciarli. Lavare con delicatezza i fichi e asciugarli con carta assorbente. Con un coltello sbucciare i fichi, e tagliarla metà nel senso della lunghezza, lasciando la parte inferiore intatta, in modo da creare una coppia. Sistemare i fichi su un graticcio o ” cannizzu” (in puglia si chiama così, e serve per seccare fichi e pomodori), e lasciarli esposti al sole diretto per 3-4 giorni. Coprire con una retina i fichi per non far appoggiare insetti. Avere l’accortezza di entrare il graticcio al tramonto, per non fare inumidire i fichi. Quando i fichi saranno secchi, mettere al centro di ognuno la mandorla o la noce. Chiudere la coppia di fichi e sistemarli, uno accanto all’altro, in una teglia di alluminio o sulla placca del forno, spolverando con la cannella. Cuocere in forno preriscaldato e ventilato a 180° per 15-20 minuti , o fino a doratura dei fichi. Sfornare e far raffreddare bene, prima di mettere i fichi in un contenitore con chiusura ermetica.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Lo strudel di mele veloce da preparare e buonissimo

INGREDIENTI:

  • Un rotolo di pasta sfoglia
  • 1 mela
  • Una ciotolina di uvetta 
  • 1 cucchiaio di farina di mandorle
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di cannella
  • Un tuorlo d'uovo
  • Zucchero a velo
  • Caramello liquido (facoltativo) 

 

PREPARAZIONE:

 

Preriscaldate il forno a 180°. Tagliate la mela a fettine fine. Mescolate in una ciotola l'uvetta, la farina di mandorle, lo zucchero di canna, la farina  e la cannella. Stendete il rotolo di pasta sfoglia e aggiungeteci le mele al centro. Con un coltello appuntito, tagliate la pasta  su ogni lato delle mele. Fate dei tagli sulla superficie, distanziati di 2 cm l'uno dall'altro. Iniziate ad intrecciare  la pasta partendo dalle estremità e portandole verso il centro, accavallando le bande di pasta. 
Spennellate con un tuorlo d'uovo. Infornate per 35 minuti a 180°. Spolverare con zucchero a velo e versate un po' di caramello liquido per decorare. 

 

 

Commenta questa ricetta

Cassateddi siciliane Petrali