Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Panini semidolci all'uvetta sultanina

Di

Non me la sento di definire questi paninetti un semplice "accompagnamento": sono talmente buoni che potrebbero costituire un vero e proprio piatto.
Sono ottimi sia con il salato, sia con il dolce e si prestano ad un'infinità di varianti diverse.
Li consiglio soprattutto a chi prova a fare il pane per la prima volta, le loro dimensioni ridotte e il procedimento semplice li rendono perfettamente compatibili anche con le nostre cucine di casa.
La ricetta che vi propongo è con l'uvetta sultanina, diciamo più sul "dolce" che sul salato, ottima ad esempio con l'accompagnamento di composta di ortica e miele...per i palati curiosi! :D

Vota per questa ricetta 3.3/5 (370 Voti)

Ingredienti

  • - 500 gr di farina di Manitoba (ormai avrete capito che è la mia preferita!);
  • - 1 bustina di lievito di birra in polvere;
  • - 60 gr di burro;
  • - 300 ml di latte;
  • - 70 gr di zucchero;
  • - un cucchiaino di sale;
  • - 1 uovo;
  • - 50 gr di uvetta sultanina.

Informazioni

persone 10
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 25minuti
Tempo di cottura 20minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

- Cominciamo con il lievito: in una ciotolina mettere 50 ml di latte, la nostra bustina di lievito e due cucchini di zucchero;
- coprire la ciotolina con il lievito e lasciarla da parte;
- in un pentolino scaldiamo il restante latte con il burro, lo zucchero ed il sale, amalgamando il tutto;
- in una ciotola capiente mettiamo la farina e facciamo un buco al centro;
- versiamo all'interno del buco i nostri due composti di farina e latte e mescoliamo delicatamente;
- quanto l'impasto comincerà ad essere corposo, trasferiamo il tutto su un piano da cucina (su cui avremo sparso un po' di farina);
- inseriamo nell'impasto la nostra uvetta sultanina;
- lavoriamo l'impasto energicamente con il palmo delle mani contro il piano di lavoro per almeno 20 minuti, fino ad ottenere una palla;
- riponiamo la nostra palla nella ciotola e copriamo con uno strofinaccio umido (per non fare seccare l'impasto): lasciamola riposare per almeno due ore;
- dopo aver fatto lievitare l'impasto (fino quasi a raddoppiare il proprio volume);
- stacchiamo un pezzo di impasto e formate un salsicciotto;
- tagliamo il salsicciotto in pezzi da circa 40 gr ciascuno e lavoriamoli nelle mani tirando i lembi di impasto verso la parte inferiore e chiudendoli con il pollice (così eviteremo le grinze...non fate solo delle palline!);
- prendiamo una teglia da forno e ricopritela con carta da forno;
- posizioniamo le vostre palline di impasto sulla teglia e spennelliamole con un pochino di latte;
- lasciamole riposare per almeno mezzora;
- spennelliamo nuovamente con l'uovo sbattuto;
- inforniamo in forno preriscaldato a 220 gradi per circa 15-20 min.

Prima di impastare sul piano di lavoro, avrete notato che abbiamo inserito l'uvetta. Per variare i nostri simpatici paninetti, sarà sufficiente modificare questo ingrediente nel medesimo passaggio.
Cosa vi consiglio?
Personalmente ho provato le seguenti varianti, una più buona dell'altra:
- olive;
- sesamo;
- pancetta affumicata;
- cipolla.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Bagel al salmone

Il bagel, chiamato anche baguel o beguel è un panino a forma di anello, dalla consistenza molto compatta, cotto brevemente in acqua bollente prima di essere passato in forno. Questi panini, di una decina di centimetri di diametro, sono originari delle'Europa centrale o orientale (Inghilterra), ed hanno seguito gli immigrati ebrei dell'Europa dell'Est, stabilitisi negli Stati Uniti ed in Canada, dove vengono serviti con formaggio spalmabile, salmone affumicato o altri ingredienti, secondo le disponibilità e la fantasia del cuoco. La superficie dei bagels è spesso spolverata con semi di sesamo, di papavero, con cipolle fritte, ecc.  

Le origini del bagel sono multiple e variano tra chi ne assegna la paternità alla Germania, chi all'Austria o ancora alla Polonia. Il bagel rappresenta un pasto sano, veloce e gustosissimo: farcitelo con quello che vi ispira la vostra fantasia. Se volete comunque andare sul sicuro, e preparare un bagel dalla farcitura gustosissima ed azzeccata, seguite il nostro video per preparare un bagel con salmone affumicato e formaggio spalmabile.



 

 

Commenta questa ricetta

Panini semidolci all'uvetta sultanina Sandwich gargantuesco stragoloso