Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Cozze alla livornese

Di

Vota per questa ricetta 3.1/5 (331 Voti)

Ingredienti

  • 1KG cozze tarantine
  • 4 uova
  • prezzemolo
  • cipolla e carota
  • olio d'oliva
  • pepe nero e sale
  • bicchiere di vino bianco o liquore secco
  • formaggio pecorino grattugiato
  • pomodori pelati

Informazioni

persone 4
Difficoltà Difficile
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Per preparare questo piatto di cozze con le uova abbiamo bisogno di: le cozze tarantine, le 3-4 uova, il formaggio pecorino o parmigiano grattugiato, il sale, il pepe nero, la cipolla, la carota, il prezzemolo, un bicchiere di vino bianco e i pomodori pelati. La prima cosa da fare è quella di pulire per bene le cozze che avremo comprato dal nostro pescivendolo. Per pulirle dovremo eliminare il così detto bisso e con l’aiuto di una retina grattiamo per bene il loro guscio, in modo da eliminare la presenza di terriccio su di esse.
Quando le avremo pulite non ci resta che lavarle per bene sotto l’acqua corrente. A questo punto possiamo iniziare la preparazione delle cozze con le uova. Prendiamo una padella molto larga, in modo da poter inserire all’interno e cuocere tutte le nostre cozze. Mettiamo un po’ d’olio d’oliva e tagliamo a listarelle sottili la cipolla e la carota, dopo aver eliminato la buccia con l’aiuto di un pelapatate. Accendiamo il fornello e facciamo soffriggere il tutto in modo che la cipolla inizi a dorare. Nel frattempo aspettiamo che la cipolla dori, prendiamo un piattino ed apriamo la nostra confezione di pomodori pelati. Prendiamone circa 5-6 e tagliamoli a dadini piccoli che andremo ad aggiungere al nostro soffritto. Facciamo cuocere per bene anche il pomodoro ed insaporiamo con un po’ di sale ed una spolverata di pepe nero. Inseriamo anche il prezzemolo che avremo tagliuzzato con l’aiuto di un coltello o di una mezza luna.
Quando i pomodori pelati si saranno cotti, possiamo aggiungere le nostre cozze, avendo l’accortezza di chiudere la padella con un coperchio. Attraverso il calore che si formerà, le cozze riusciranno ad aprire il guscio e a cuocersi all’interno. Una volta che tutte le cozze saranno aperte, possiamo bagnarle con u n bicchiere di vino bianco o anche con un po’ di liquore secco, come per esempio il whisky. ApprofondimentoCome cucinare le cozze (clicca qui) Fatto questo, dobbiamo lasciare cuocere un po’ le cozze per altri 10 minuti.
Nel frattempo, a parte, prendiamo le 4 o 5 uova, le rompiamo ed iniziamo a sbatterle con una forchetta. Aggiungiamo un pizzico di sale, del pepe nero e pian piano iniziamo ad inserire un po’ di formaggio grattugiato, meglio se pecorino romano, in modo da dare più sapore al piatto.
Quando saranno passati i minuti necessari per ultimare la cottura delle cozze, possiamo aggiungere il nostro ripieno, cioè le uova con il formaggio. Alziamo la fiamma del fornello e mescoliamo per bene le uova, in modo che le uova possano dividersi ed inserirsi in ogni cozza. Lasciamo cuocere per altri 10 minuti e quando le uova si saranno addensate, possiamo spegnere il fornello e servire, ben calde, le nostre cozze con le uova.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Uova in cocotte

Mescolate in una tazza adatta al forno a microonde 2 uova con 2 cucchiai di latte, sale e pepe. Aggiungete del basilico fresco tritato, dei pomodori ciliegini tagliati a metà e 2 cucchiai di formaggio di capra o di mozzarella a dadini. Completate con un cucchiaio di parmigiano grattugiato e mettete in microonde per 2-3 minuti.

Commenta questa ricetta

Riso venere ai frutti di mare Strozzapreti con le cozze e i gamberetti