Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Pasta ca'nciova e muddica atturrata

Di

Per raccontare questo piatto dovremo parlare di storia e di cultura siciliana, è un piatto antichissimo ed è ovvio che gli elementi che lo compongono sono poveri e strettamente legati al territorio, per esempio la presenza del pangrattato veniva definito il formaggio dei poveri, poi nella realtà data la bontà e la maestria con la quale venivano preparati queste pietanze erano inseriti nel gourmet della nobiltà siciliana.
Ci sono poi altri 3 alimenti che abilmente facevano parte delle conserve per i periodi invernali : 1 la passolina (uvetta passa tipicamente siciliana, da non confondere con l'uvetta che si trova ovunque, quella siciliana è piccola e nera), 2 le alici sotto sale (acciughe) e 3 l'estratto di pomodoro, che le massaie tra luglio e agosto con un meticoloso procedimento di essiccazione della salsa al sole preparavano questi panetti che conservavano per l'inverno. Fatta questa premessa vediamo ora come si combinano questi componenti per creare un piatto che fa parte della cultura e della gastronomia siciliana.

Vota per questa ricetta 3/5 (285 Voti)

Ingredienti

  • 300 g. di bucatini
  • 2 cucchiai di estratto di pomodoro (oppure 200 g. di salsina in scatola)
  • 4 alici sotto sale (precedentemente pulite) (oppure 5 acciughe sott'olio)
  • qualche fettina di cipolla
  • 30 g. di passolina ( prodotto tipico siciliano)
  • 100 g. di pangrattato
  • 1 cucchiaio raso di zucchero
  • olio d'oliva
  • pepe macinato fresco
  • non va aggiunto sale nella salsa

Informazioni

Difficoltà Facile
Tempo di preparazione 30minuti
Costo Basso

Tappe di preparazione

Tappa 1

In un tegame largo e basso soffriggiamo la cipolla in 4 cucchiai di olio d'oliva, aggiungiamo le acciughe e con un cucchiaio di legno schiacciamole fino a scioglierle, aggiungiamo l'estratto di pomodoro (oppure la salsina) e sempre con il cucchiaio schiacciamolo bene bene, aggiungiamo anche la passolina, a questo punto mettiamo un primo bicchiere d'acqua ( bicchieri da 200ml) e mescolando facciamolo assorbire dall'estratto di pomodoro, mano a mano che si assorbe aggiungiamo ancora un bicchiere di acqua fino ad un massimo di 4 bicchieri facendo attenzione che la salsa non deve risultare liquida ma deve raggiungere una consistenza ottimale, cioè fino a quando prendendone un po col cucchiaio proviamo a versarla e deve scendere lentamente, cottura fino a 20 minuti dall'ultimo bicchiere di acqua. A parte in un padellino antiaderente mettiamo il pangrattato e 1 cucchiaio raso di zucchero a fuoco moderato mescoliamo continuamente con un cucchiaio di legno fino a tostatura ultimata, deve avere un colorito leggermente più scuro dall'origine, (attenzione a non farlo troppo bruciato). Scoliamo i bucatini al dente mescoliamoli con metà della salsa, mettiamo sui piatti di portata e ad ogni piatto aggiungiamo un mestolo ancora di salsa una macinata di pepe nero fresco e 2 cucchiaiate di pangrattato tostato, servite caldi e.....buon appetito.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

La pasta ai broccoli più golosa che abbiate mai assaggiato

INGREDIENTI:

- 1 broccolo

- 2 spicchi di aglio tritato

- 200 ml di panna da cucina 

- La buccia grattugiata di 1 limone ed il succo

-Sale q.b

-Pepe q.b

- 320 g di pasta corta

-Parmigiano grattugiato q.b

 

PROCEDIMENTO : 

Tagliare 1 broccolo a cimette e farlo cuocere in acqua bollente. Quando è quasi cotto, ma ancora croccante, scolatelo e mettetelo a bagno in una ciotola con acqua fredda e dei cubetti di ghiaccio. Questa operazione serve a mantenere il colore verde brillante al broccolo. Far soffriggere l'aglio tritato in una padella con dell'olio caldo, unire la panna, mescolare bene, aggiungere la buccia di limone grattugiata, salate, pepate. Date una mescolata ed unite il succo di limone. 

Nel frattempo fate cuocere la pasta, scolatela ed unite le cimette di broccolo scolate ed il sugo alla panna. 

Unite del Parmigiano grattugiato e servite immediatamente. 

Commenta questa ricetta

Rami Pasticcini siciliani alle mandorle