Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

PRIMO PASSO: Come capire QUANDO possiamo farlo

Triste osservazione: al giorno d'oggi i ragazzi non fanno più la corte. La frontiera tra comportamenti maschili e femminili diventa sempre più sottile. A forza di reclamare l'uguaglianza, adesso è giunto il momento in cui noi ragazze dobbiamo fare il primo passo. Gli uomini hanno bisogno di essere rassicurati. Come noi ragazze, gli uomini si chiedono se piacciono, e come fare eventualmente per essere più attraenti. Dunque, mandiamo loro qualche segnale per fargli capire che ci interessano.

 Come fare il primo passo?

 Il pretesto

Forza, buttatevi! Gli uomini solitamente non sono abituati alle ragazze intraprendenti. A onor del vero, neanche i ragazzi sono molto coraggiosi in questo senso. Ringraziate i social network, avete dei mezzi che vi consentono di contattare più velocemente e senza vergogna il tipo che vi piace. Provarci con un ragazzo e riuscire a conquistarlo sarà utile anche per afar accrescere la vostra autostima. Siamo donne, possiamo scegliere anziché essere sempre scelte, giusto?Trovate un pretesto per invitare quel collega carino a fumare una sigaretta con voi in pausa...insomma, non dobbiamo dirvi noi cosa dovete inventarvi!

Come fare il primo passo?

Giocare la carta giusta
Facciamo in modo di catturare l'interesse del ragazzo che ci piace facendogli due o tre complimenti, mostrandogli che ci interessiamo a lui ( evitate di parlargli esclusivamente di voi, piuttosto mostrategli che vi interessa la sua vita). E' bene evitare anche di mostrarsi super interessate (non va mai bene, non deve darvi per scontate). Giocate la carta dell'amicizia! Tuttavia, dopo poco, svelatevi: altrimenti rischiate di non essere prese sul serio. Diciamo che iniziare facendo le amiche vi mette al riparo da eventuali delusioni troppo cocenti, se non doveste interessargli; iniziate ad uscire con lui vedendola come una presenza positiva nella vostra vita, e se son rose fioriranno.


Come fare il primo passo?

La dissimulazione

Non mostrate che avreste solo voglia di stare tra le sue braccia. Se siete ad una festa, non stategli incollate tutto il tempo: è fastidioso e rischia di sortire l'effetto contrario. I vostri amici vi hanno appena annunciato che se ne stanno andando? Andate via con loro.  E' inutile trovare mille scuse per restare con lui, vedrete che ci saranno altre occasioni. Non dategli l'impressione di essere la ragazza fragile, appiccicosa e bisognosa di mille attenzione. Piuttosto, prima di partire, fate in modo di capire se ha progetti per il weekend, e, al massimo, ditegli che andrete a vedere il museo del suo pittore preferito, da sole. A buon intenditore...!

Come fare il primo passo?

Il perché no
Salutandolo con un "a presto!" gli facciamo capire che avremmo voglia di rivederlo. Puntate a farvi desiderare, ma perché cio' sia possibile, dovete avergli parlato durante la serata, dovreste raccontargli qualcosa di voi e dargli un eventuale indizio per riuscire a ricontattarvi, in caso fosse interessato. Ad esempio, tirate fuori quell'amica comune che avete...  tuttavia,  non siate dipendenti da lui per conquistarlo! Chiedergli il suo numero? No, no e ancora NO. Dopo avergli fatto capire che avreste piacere di rivederlo una seconda volta, lasciate che le cose vengano da sè. 

Come fare il primo passo?
Non abbiate paura

Per concludere, non dimenticate che fare il primo passo puo' voler dire anche prendersi una cantonata. Quando avete fatto tutto cio' che era in vostro potere per farlo innamorare perdutamente di voi, ma non ci siete riuscite, non colpevolizzatevi. Non sentitevi ferite nell'ego, al contrario potete essere fiere di aver tentato la sorte in una società in cui regnano sovrani gli incontri virtuali. Si tratta di soddisfazione personale, e poi, chissà che l'audacia non paghi...! Vincete la timidezza, come si suol dire: "Chi non risica non rosica..."

 

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Commenta questo articolo

Come raffreddare il vino in 5 minuti! Trio di mini pain perdu al forno