Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

E' già Natale con gli spaghetti in bianco alle vongole

E' già Natale con gli spaghetti in bianco alle vongole

Gli spaghetti alle vongole sono uno dei piatti tradizionali di Natale in molte parti d'Italia, anche se il piatto è originario di Napoli, dove esiste in più versioni: rossa e bianca. La versione "in bianco", cioè senza pomodoro, è semplice da preparare, ma puo' presentare alcune insidie. Vediamo insieme come preparare dei perfetti spaghetti alle vongole, rigorosamente in bianco. Innanzitutto, il tipo di pasta da scegliere varia tra vermicelli, spaghetti e linguine. La pasta deve essere rigorosamente cotta al dente e poi fatta saltare in padella con le vongole precedentemente cotte. Si termina con prezzemolo tritato fresco. Se vi piace, potete aggiungere del peperoncino ai vostri spaghetti, per esaltare il gusto. Il tipo di vongole utilizzate per gli spaghetti alle vongole sono le vongole veraci. 

Ingredienti per 4 persone:
-200 g di spaghetti o linguine
-2 spicchi di aglio
- 1 kg  di vongole
- Olio extravergine di oliva qb
- Prezzemolo

Procedimento:
Iniziate pulendo le vongole: picchiettatele su un tagliere di legno, dalla parte dell'apertura: se esce della sabbia, gettata la vongola, in quanto significa che è aperta e quindi piena di sabbia all'interno. Una volta completata questa operazione, risciacquate per bene le vongole sotto acqua corrente, dentro ad uno scolapasta. In un tegame largo e possibilmente antiaderente, fate scaldare 2 cucchiai di olio extravergine e lasciate imbiondire uno spicchio di aglio. Appena l'olio è caldo, versate le vongole, mettete a fuoco vivace, coprite con il coperchio e lasciate che le vongole si aprano (ci vorrà qualche minuto). Spegnete il fuoco e scolate le vongole, conservando a parte il liquido di cottura, che filtrerete in uno colino dalle maglie fitte. Fate bollire e salate l'acqua per la pasta, poi spegnetela a metà cottura, scolatela e tenete da parte un po' di acqua. Tritate il prezzemolo fresco, mettetelo in una padella assieme al liquido di cottura delle vongole, e 1 spicchio di aglio, lasciate restringere il liquido per 3 minuti, poi versate gli spaghetti e  date una bella mescolata con un cucchiaio di legno. Sgusciate metà delle vongole ed unitele alla pasta, in seguito unite anche quelle con il guscio e continuate la cottura fino a che gli spaghetti saranno al dente. Se necessario, unite qualche mestolo di acqua calda di cottura. Il procedimento della " risottatura" della pasta, ossia la modalità di cottura in padella con un liquido, serve a far impregnare la pasta di sapore, e per gli spaghetti alle vongole è imprescindibile.


Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

La pasta ai broccoli più golosa che abbiate mai assaggiato

INGREDIENTI:

- 1 broccolo

- 2 spicchi di aglio tritato

- 200 ml di panna da cucina 

- La buccia grattugiata di 1 limone ed il succo

-Sale q.b

-Pepe q.b

- 320 g di pasta corta

-Parmigiano grattugiato q.b

 

PROCEDIMENTO : 

Tagliare 1 broccolo a cimette e farlo cuocere in acqua bollente. Quando è quasi cotto, ma ancora croccante, scolatelo e mettetelo a bagno in una ciotola con acqua fredda e dei cubetti di ghiaccio. Questa operazione serve a mantenere il colore verde brillante al broccolo. Far soffriggere l'aglio tritato in una padella con dell'olio caldo, unire la panna, mescolare bene, aggiungere la buccia di limone grattugiata, salate, pepate. Date una mescolata ed unite il succo di limone. 

Nel frattempo fate cuocere la pasta, scolatela ed unite le cimette di broccolo scolate ed il sugo alla panna. 

Unite del Parmigiano grattugiato e servite immediatamente. 

Commenta questo articolo

NOCI: 10 ricette imperdibili con la frutta secca più versatile Come preparare i VERI struffoli