Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

I segreti per preparare la colomba fatta in casa

I segreti per preparare la colomba fatta in casa

Non è davvero Pasqua senza la colomba, il tradizionale dolce pasquale a base di farina, burro, uova, zucchero, mandorle e arancia candita, da gustare liscio oppure farcito con una crema golosa. Nel periodo pasquale basta recarsi al supermercato per trovare colombe di tutti i tipi, per tutti i gusti e per tutte le tasche. Certo, la colomba che possiamo comprare al supermercato è buona... ma se per quest'anno la preparassimo con le nostre mani? Fatta in casa  è ancora più buona!

Scopriamo insieme come preparare una colomba di Pasqua degna di un pasticcere!

 

La storia

La nascita della famosa colomba risale ufficialmente ai primi decenni del Novecento, quando Dino Villani, direttore pubblicitario della ditta milanese Motta, propose di sfruttare gli stessi macchinari e la stessa pasta già utilizzati per preparare il celebre panettone al fine di realizzare un dolce simile a quest'ultimo, ma dedicato alle festività pasquali: la sua idea si rivelò un vero successo e la colomba si diffuse ben presto sulle tavole degli italiani.

 

Gli ingredienti

- 380 g di farina 00

- 100 g di burro

- 3 uova

- 200 g di zucchero

- 1 arancia non trattata

- 1 limone non trattato

- 100 g di scorza d'arancia candita

- 150 g di mandorle pelate

- 1 bicchierino di liquore alle mandorle

- 1 bustina di lievito per dolci

- 1 bicchiere di latte

- 1 pizzico di sale

- 100 g di granella di zucchero

 

Il procedimento

Dopo aver tagliato il burro a cubetti, mettetelo in una ciotola e lavoratelo con due fruste elettriche fino ad ottenere una crema. Prendete le uova e separate i tuorli dagli albumi. Unite i tuorli al burro, mescolate con le fruste elettriche e, senza smettere di mescolare, incorporate gradualmente lo zucchero. Continuate a lavorare il composto fino a farlo diventare chiaro e spumoso.

Mescolate l'arancia candita tagliata a cubetti con 50 g di mandorle tritate in maniera grossolana. Spolverizzate il tutto con 30 gr di farina ed eliminate quella in eccesso scuotendo con un colino. Quindi unite arancia e mandorle al composto di burro, tuorli e zucchero e aggiungete le scorze del limone e dell'arancia grattugiate e il liquore. Infine, incorporate gradualmente la farina rimasta e il lievito, preferibilmente setacciandoli con uno spargifarina direttamente sul composto. Contemporaneamente, ammorbidite l'impasto con il latte, versandolo a  filo. Sempre con le fruste elettriche, lavorate il vostro impasto fino ad ottenere un composto omogeneo e dalla consistenza cremosa, ma ben compatto.

Passate dunque agli albumi. Dopo aver unito il pizzico di sale, montateli a neve ben ferma. Quindi incorporateli gradualmente all'impasto con l'aiuto di una spatola, facendo attenzione a non smontarli. Versate il vostro impasto in uno stampo di carta per colomba da 750 g, distribuendolo in maniera uniforme. Con una spatola bagnata livellate la superficie e battete delicatamente lo stampo sul piano di lavoro, in modo da evitare la formazione di eventuali vuoti d'aria. 

Ora non vi resta che decorare la vostra colomba: cospargetela con le mandorle rimaste e la granella di zucchero. Dopodiché infornatela a 170° per circa un'ora. Verificate la cottura infilando uno stuzzicadenti al centro dall'impasto: se ne esce completamente asciutto la colomba è pronta, altrimenti fatela cuocere per altri 5 minuti.

 

 

Scoprite altre golosissime specialità pasquali:

Il casatiello per festeggiare bene la Pasqua in famiglia

Vietato festeggiare Pasqua senza la torta pasqualina!

20 idee per decorare la tavola di Pasqua

 

 

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Uova colorate

Siete pronti a colorare le uova per Pasqua?

Commenta questo articolo

Crema di speculoos Toast alla Nutella