Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Pernigotti

Sacher al gianduia

Di

Lo staff di Tribù Golosa Team

Questa torta sacher al gianduia è una variante della sacher tradizionale. E' una torta golosa ideale per le occasioni speciali e per e feste.

Vota per questa ricetta 3.4/5 (484 Voti)

Ingredienti

  • 450 gr. cioccolato fondente
  • 200 gr. di zucchero
  • 125 gr. di burro
  • 1 dl. di panna fresca
  • 90 gr di farina
  • 90 gr di fecola di patate
  • 70 gr di croccante alle nocciole
  • 9 uova
  • un cucchiaio di miele
  • aroma di vaniglia
  • 1 cucchiaio di marmellata di albicocche
  • cioccolatini gianduiotti orogianduia

Informazioni

Difficoltà Media
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Preriscaldare il forno a 180°.

Mettere 70 grammi di cioccolato fondente in un pentolino, aggiungervi il burro, l'aroma di vaniglia e il croccante di nocciole tritato grossolanamente.
Far fondere il tutto mescolando delicatamente, tenere poi da parte fuori dal fuoco.

Predisporre una terrina a bagno maria, versarvi le uova con la seguente ripartizione: 9 tuorli + i 4/5 degli albumi. Versarvi anche lo zucchero, poi sbattere con una frusta per montare le uova ed ottenere un composto spumoso che toglierete immediatamente dal fuoco.
A questo punto versarvi il miele e continuare a montare.

Tappa 2

Non appena il composto si sarà intiepidito a temperatura ambiente, incorporare poco alla volta la farina, la fecola di patate e i 70 grammi di cioccolato fonfente precedentemente fuso.

Mescolare, poi versare il tutto in una tortiera foderata con carta forno.

Infornare e far cuocere la torta per circa 50 minuti.

Tappa 3

Una volta cotta, togliere la torta dal forno, farla intiepidire, poi trasferirla su una gratella da pasticcere e farla raffreddare completamente.

Una volta fredda, tagliare la torta orizzontalmente in modo da ottenere due strati.

In un pentolino, sciogliere 130 grammi di cioccolato fondente con la panna mescolando delicatamente per ottenere una ganache.

Farcire lo strato inferiore della torta con la ganache ottenuta.

Farcire lo strato superiore spalmandolo con la marmellata di albicocche.

Poggiare lo strato superiore sullo strato inferiore in modo da riunire la torta con le due farce nel mezzo.

Sciogliere a bagno maria i rimanenti 200 grammi di cioccolato fondente.

Una volta sciolto completamente, versarlo sulla torta per ricoprirla completamente.

Far raffreddare.

Tappa 4

Per decorare la torta, disponetevi a piacere dei gianduiotti interi o tritati grossolanamente, oppure sciogliere del cioccolato fondente o al latte, riempire un sac à poche e realizzare le classiche scritte o decorazioni sulla superficie della torta.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Pain perdu alla banana e cioccolato

INGREDIENTI:

  • 6 fette di pane raffermo
  • 3 banane
  • 3 uova
  • 20 cl di latte
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 150g di gocce di cioccolato

 

PROCEDIMENTO:

 

Tagliate il pane a cubetti, mettete sulla placca del forno ed infornate per 5 minuti a 180°. Schiacciate le banane in una ciotola ed unite le uova sbattute. Mescolate ed unite il latte,  la cannella e la vaniglia alla crema. Unite i pezzi di pezzi di pane tostato, le gocce di cioccolato e mescolate bene. 

Versate la preparazione negli stampini da muffins e far cuocere per 20 minuti a 180°.

 

 

Commenta questa ricetta

Frullato al kiwi, albicocca e pesca Cheesecake all' albicocca