Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Torta mimosa scacchiera

Di

la mimosa è uno dei miei dolci preferiti, semplice ma deliziosa, e quindi ho deciso di riproporla in una simpatica versione a scacchiera utilizzando anche il pan di spagna al cacao e utilizzando una diversa calibratura degli ingredienti rispetto alla ricetta dalla quale l'avevo imparata, con un risultato davvero fantastico per le caratteristiche finali del prodotto.

Vota per questa ricetta 4.4/5 (5 Voti)

Ingredienti

  • Per il pan di spagna:
  • 200gr uova
  • 130gr zucchero
  • 100gr farina
  • 40gr fecola
  • Per la crema leggera:
  • 300gr latte
  • 75gr zucchero
  • 72gr tuorlo
  • 24gr amido di mais
  • 100gr panna fresca
  • 1/3 bacca di vaniglia
  • 1/4 di buccia di limone

Informazioni

persone 8
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 40minuti
Tempo di cottura 40minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Inizio preparando la crema pasticcera che si dovrà poi raffreddare per essere unita alla panna montata.
1.scaldo il latte con la parte di bacca di vaniglia svuotata e la scorza di limone
2.stempero l' amido con lo zucchero e aggiungo tuorli con i semi della vaniglia continuando ad amalgamare.
3.quando il latte è caldo lo verso nella ciotola con i tuorli (poco alla volta e mescolando) e poi metto in casseruola per la cottura finale e l' addensamento della crema.
4.una volta pronta la verso in una ciotola e la lascio raffreddare con una pellicola a contatto.

Tappa 2

Torta mimosa scacchiera - Tappa 2

preparo il pan di spagna.
1. In una ciotola (o nella bowl della planetaria) , inserisco uova + zucchero e inizio a montare (se in planetaria uso la frusta a velocità alta). Il risultato che devo ottenere è una massa montata che è almeno 4 volte rispetto alla massa iniziale, deve essere di colore chiaro e, dalla frusta, quando la si solleva dalla montatura, deve rimanere come un “becco di uccello”, da li si vede se la montatura è finita o se si deve continuare ancora un po’.
2. Inserisco con la spatola, la farina setacciata con la fecola, con movimento dal basso vs alto. Una volta amalgamato il tutto avendo cura di non schiacciare l’impasto, verso in una tortiera precedentemente imburrata la mia massa fino ai ¾ dello stampo.
3. Forno ventilato, preriscaldato, 30/40 min 160° circa (dipende da forno)
4. Una volta sfornato il mio pan di spagna, lo metto su carta forno a testa in giù con zucchero semolato per togliere umidità.

Avevo già del pan di spagna al cacao fatto e surgelato, ma se lo dovete fare vi suggerisco le dosi utilizzate per questo variando solo la quantità di farina che diventerà 80gr e quella di cacao amaro 20gr, per il resto non cambia nulla e viene setacciato e aggiunto assieme alla farina e alla fecola.

Tappa 3

Torta mimosa scacchiera - Tappa 3

Composizione finale.
Monto la panna fresca e la vado ad inserire nella crema pasticcera ormai arrivata a temperatura ambiente dando vita alla crema leggera che andrò poi ad inserire nella tortiera.

Inizio tratteggiando i bordi con un coltello seghettato per delineare l’area da svuotare, poi inizio a rialzare la parte da togliere cercando di tenerla il più compatta possibile perché poi mi servirà per fare i cubetti.

Una volta creato lo spazio all’interno della torta, procederò a bagnare la base con una miscela di cointreau e acqua, con l’aiuto di un pennello, e a dressare la mia crema.
Con un po’ di crema restante, rivesto i bordi dove poi andrò ad appiccicare uno sbriciolo di pan di spagna bianco e di quello al cacao, mentre sulla testa della torta andrò a sistemare i miei cubetti di pan di spagna.
La torta è pronta!!!!

Per render più elastico e meno sbricioloso il pan di spagna, l’ideale sarebbe farlo il giorno prima, stoccarlo in frigo avvolto nella pellicola, questo perchè risulterà meno sbicioloso al taglio e più gestibile.
La massa deve montare circa 4 volte rispetto alla consistenza iniziale per essere al punto giusto.

per raffreddare più in fretta la crema potete, una volta che non è più bollente, metterla in frigo per abbattere un pò più velocemente la temperatura.

suggerisco di accendere il forno, se ventilato, nel momento in cui iniziate la montatura delle uova, quindi almeno 10 minuti prima di metterlo in forno

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Nuggets di pollo con panatura croccante

INGREDIENTI:
- 100 gr di cornflakes
- 50 gr di farina
- 4 petti di pollo
- 1/2 cucchiaino di spezie messicane
- 2 uova
- Sale q.b
- Olio EVO

 

 

PROCEDIMENTO:

Mettere i cornflakes in una ciotola e  tritarli grossolanamente con un pestello di legno. Tagliate il pollo a pezzi abbastanza grossi. 
Mescolate insieme la farina, il sale e le spezie. Passate il pollo nella farina aromatizzata e scuotete i pezzi per rimuovere l'eccesso di farina. 
Passate il pollo nelle uova sbattute , poi nei cornflakes tritati, premendo per far aderire al pollo. 
Disponete il pollo sulla placca del forno e condite con un filo d'olio d'oliva. 
Infornate per circa 10 minuti in forno preriscaldato  a 180°, girando i nuggets a metà cottura. 

Commenta questa ricetta

Torta mimosa Torta mimosa