Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Tonnarelli al profumo di mare

Di

Vota per questa ricetta 2.8/5 (13 Voti)

Ingredienti

  • Spaghetti alla chitarra (500 g)
  • Vongole con guscio (500 g)
  • Seppioline (200 g)
  • Gamberi (250 g)
  • Pomodori ciliegino (o pachino tondo liscio
  • 200 g)
  • Pomodori pelati (300 g)
  • Vino bianco (1 bicchiere)
  • Olio extravergine di oliva (6 cucchiai)
  • Aglio (2 spicchi)
  • Sale (q.b.)
  • Pepe (q.b.)
  • Peperoncino rosso (a piacere)
  • Prezzemolo (qualche ciuffo)

Informazioni

persone 4
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 20minuti
Tempo di cottura 40minuti
Costo Elevato

Tappe di preparazione

Tappa 1

Innanzi tutto occupatevi della preparazione del pesce:
a. Strofinate con una spazzolina le conchiglie delle vongole sotto l'acqua corrente e poi ponetele in una padella di alluminio su fuoco vivace, in modo da indurle ad aprirsi spontaneamente. Irrorate con vino bianco e aggiungete uno spicchio di aglio tritato.
b. Lavate le seppioline sotto l'acqua corrente, pulitele e tagliatele a fettine.
c. Lavate i gamberi, privateli di teste e code (potete tenerne alcuni interi a scopo decorativo), puliteli e tagliateli a metà.

Tappa 2

Quando le vongole si saranno aperte, prelevatele dal fuoco, sgusciatene la maggior parte (lasciatene circa un terzo con il guscio), e filtrate il sughetto che avranno rilasciato con un setaccio molto fitto (meglio addirittura un panno a trama strettissima).

Tappa 3

Nella stessa padella preparate il sugo:
Rosolate nell'olio un altro spicchio d'aglio (eliminandolo una volta imbiondito), aggiungete il peperoncino sminuzzato e i pomodorini. Dopo qualche minuto, abbassate la fiamma ed unite le seppioline, i gamberi e le vongole sgusciate, lasciandole insaporire a fuoco lentissimo.
Bagnate con il liquido delle vongole e, dopo un poco, aggiungete i pomodori pelati, schiacciati con una forchetta o passati. Cospargete con prezzemolo tritato, sale e pepe, e fate addensare il sugo a fuoco medio.

Tappa 4

Durante gli ultimi dieci minuti di cottura del sugo, unitevi le vongole con guscio tenute da parte (e con le quali decorerete il piatto) e mettete a lessare gli spaghetti alla chitarra. Scolateli belli al dente, conditeli con l'intingolo preparato e decorateli nel piatto da portata con le vongole con guscio e una spolverata di prezzemolo tritato.

E' un piatto al sapore e al profumo di mare molto ricco, e il bello è che potete aggiungere i "frutti" o crostacei che preferite: vongole, fasolari, scampi, calamari, persino polipetti! Tutto sta nel prepararli a parte e poi lasciarli insaporire insieme qualche istante, dopodiché aggiungere i pelati.
Il fattore vantaggioso/svantaggioso del pesce è che se è buono, fa tutto da sé: solo impiegando pesce di buona qualità, si può ottenere un sugo davvero saporito!

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

La pasta ai broccoli più golosa che abbiate mai assaggiato

INGREDIENTI:

- 1 broccolo

- 2 spicchi di aglio tritato

- 200 ml di panna da cucina 

- La buccia grattugiata di 1 limone ed il succo

-Sale q.b

-Pepe q.b

- 320 g di pasta corta

-Parmigiano grattugiato q.b

 

PROCEDIMENTO : 

Tagliare 1 broccolo a cimette e farlo cuocere in acqua bollente. Quando è quasi cotto, ma ancora croccante, scolatelo e mettetelo a bagno in una ciotola con acqua fredda e dei cubetti di ghiaccio. Questa operazione serve a mantenere il colore verde brillante al broccolo. Far soffriggere l'aglio tritato in una padella con dell'olio caldo, unire la panna, mescolare bene, aggiungere la buccia di limone grattugiata, salate, pepate. Date una mescolata ed unite il succo di limone. 

Nel frattempo fate cuocere la pasta, scolatela ed unite le cimette di broccolo scolate ed il sugo alla panna. 

Unite del Parmigiano grattugiato e servite immediatamente. 

Commenta questa ricetta

Troccoli stracciatella e pomodorini Pasta fresca spaghetti alla chitarra