Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Riso venere con verdure

Di

Un primo piatto davvero semplice e gustoso che ho preparato per la famosa schiscetta da portare a lavoro per il pranzo, preparato il giorno prima, poi scaldato al microonde e voilà, il pranzo è servito.

Vota per questa ricetta 0/5 (0 Voti)

Ingredienti

  • Ingredienti per 2 persone:
  • 160 grammi di riso venere
  • 200 grammi di gamberetti o mazzancolle (peso al netto degli scarti)
  • 1 zucchina
  • 2 carote
  • 10 ml di olio evo
  • sale e pepe a piacere
  • Per il fumetto di crostacei:
  • 1,5 l di acqua
  • scarti dei gamberi
  • 1/2 cipolla
  • 1 rametto di sedano e prezzemolo
  • 1 cucchiaino d’olio
  • vino bianco q.b.
  • sale e pepe nero in grani q.b

Informazioni

Difficoltà Media
Costo Elevato
Adapted from blog.giallozafferano.it

Tappe di preparazione

Tappa 1

Preparate prima il fumetto. Pulite i gamberi, togliendo le teste e i carapaci. . In una pentola soffriggete in poco olio, la cipolla prezzemolo e sedano.

Tappa 2

Aggiungete gli scarti dei gamberi, soffriggete per qualche minuto schiacciandoli con una spatola per farne uscire tutto il succo, poi sfumate con il vino bianco.

Tappa 3

Aggiungete l’acqua, il sale e il pepe in grani, lasciar cuocere per circa 1 ora, fino a quando il fumetto non si riduce all’ incirca della metà.

Tappa 4

Filtrare il fumetto con un colino, per rimuovere gli scarti dei gamberi e le verdure. Fate raffreddare completamente.

Tappa 5

Una volta freddo versateci dentro il riso venere che deve cuocersi partendo dall’acqua fredda, o in questo caso dal fumetto di crostacei freddo. Cuocetelo per 45 minuti.

Tappa 6

Scolatelo e tenetelo da parte. Intanto in una padella, rosolate nell’olio prima le carote,poi le zucchine rigirandole spesso, non devono cuocersi del tutto ma rimanere croccanti.

Tappa 7

Ora aggiungete i gamberi sgusciati e fateli rosolare per 2-3 minuti, mescolando con un cucchiaio.

Tappa 8

Adesso aggiungete il riso venere, amalgamate il tutto e servite.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Come piegare un tovagliolo a forma di pesce

E dopo i tovaglioli a forma di coniglietti, ecco come realizzare dei simpatici tovaglioli a forma di pesciolino, perfetti per una festa a tema, una cena al mare o, semplicemente, per il primo di aprile!

Commenta questa ricetta

Gamberi alla sarda Moscardini capperi olive e pomodorini