Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Come perdere la pancia (senza esercizi fisici)!

Ogni, tanto, capitano delle buone notizie! Si può perdere  facilmente la pancia senza fare troppi esercizi fisici. Infatti forse non lo sai, ma il fruttosio ha a che fare con la perdita di peso... 

Come perdere la pancia in 5 mosse

Come perdere la pancia in 5 mosse

Per perdere la pancia, siamo tutti d'accordo suun punto: la dieta è la chiave principale. Se abbinata a un corretto programma di esercizi, è possibile ottenere la linea del corpo che sognate.

Inoltre, la dieta determina circa l'80% della tua capacità di ridurre i depositi grassi e gli altri 20 per cento sono determinati dalle tue abitudini di stile di vita, come il sonno adeguato e la riduzione dello stress e l'esercizio fisico. Ciò significa che anche se si fa esercizio regolarmente, le probabilità di ottenere una pancia piatta sono piuttosto deboli se non si abbina una dieta equilibrata

Ridurre o eliminare lo zucchero dalla vostra dieta

Ciò significa che dovresti evitare tutte le forme di zucchero e fruttosio, comprese forme raffinate e "tutte naturali", come agave e miele, e anche tutti i grani, anche quelli biologici, perché questi si rompono facilmente allo zucchero.

No fruttosio

L'obesità è uno dei principali problemi di salute nel mondo. SI è riconosicuto come uno dei pricnipali fattori a causa dell'obesità il fruttosio, comunemente contenuto negli alimenti trasformati e nelle bevande sotto forma di riso di mais. Se vuoi perdere peso, assicurati di non assumere fruttosio.

Esercizio fisico

Una volta che fate alcune scelte dietetiche sane, lasciate esercitare fare la sua magia sulla linea del tuo corpo. A questo punto potrai perdere grasso corporeo ancora più facilmente. Ma questo potrebbe essere raggiunto solo inserendo corretti tipi di esercizi.

I muscoli bruciano 3-5 volte più energia rispetto ai tessuti adiposi, quindi aumentando la massa muscolare velocizzi il tuo metabolismo, che porta a un processo di bruciatura calorico più efficace, anche quando si dorme di notte. Inoltre, molti studi hanno confermato che sono più efficaci esercizi brevi inframmezzati da periodi di riposo rispetto a esercizi estenuanti non stop.

Per essere più precisi, ridurre il tempo dedicato all'esercizio e perdere di più il peso, perché gli allenamenti a intervalli ad alta intensità richiedono solo 20 minuti, 2-3 volte a settimana. Ma fai attenzione, qualsiasi cosa più lunga di questo potrebbe avere effetti negativi!

Gli esercizi ab potrebbero non essere utili per ridurre il grasso corporeo, ma possono ancora fornire alcuni importanti vantaggi. I muscoli dell'addome sono parte dei 29 muscoli principali, per lo più situati nella schiena, nel bacino e nell'addome. Questo gruppo di muscoli garantisce il movimento in tutto il corpo. Rafforzando questo gruppo di muscoli è possibile proteggere e sostenere la schiena, rendendo la spina dorsale e il corpo in generale meno inclini alle lesioni. Questo ti aiuterà anche a ottenere un migliore equilibrio e stabilità.



Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Involtini di pesche al forno, un antipasto dal gusto inedito

La pesca è un frutto che si sposa benissimo anche con i cibi salati. Questa ricetta, perfetta da servire come antipasto o come aperitivo, è veloce da preparare e stupirà i vostri ospiti. L'accordo delle pesche con la pancetta è davvero inedito. Anche i più scettici si ricrederanno. 

 

INGREDIENTI:

 

  • 4 pesche
  • 8 fettine di pancetta 
  • Glassa all'aceto balsamico
  •  16 foglioline di basilico

 

PROCEDIMENTO:

 

Tagliate le pesche in quarti. Appoggiate una fogliolina di basilico su ogni  fettina di pesca.  Arrotolate la pancetta intorno ad ogni fettina di pesca. Fate cuocere in forno per circa 10 minuti a 180°, o fino a quando la pancetta sarà croccante.

Decorate con la glassa all'aceto balsamico e servite immediatamente. 

 

 

 

 

Commenta questo articolo

6 abitudini che velocizzano il metabolismo ogni mattina Metti a mollo i semi di chia per velocizzare il metabolismo, perdere peso  e combattere le infiammazioni