Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Pasta fresca all’uovo

Di

Che dire della pasta fresca all’uovo, è una preparazione, se proprio vogliamo essere sinceri, molto, molto semplice che non richiede particolari attenzioni o capacità.

Il tutto sta nel rispettare la ricetta canonica: un uovo ogni 100g di farina per ogni commensale e nell’impastare per almeno una decina di minuti (ma questo ce lo richiedono la maggior parte degli impasti a base di farina)su una spianatoia cosparsa di farina per evitare che l’impasto si attacchi.

Vota per questa ricetta 2.9/5 (324 Voti)

Ingredienti

  • X 2 persone
  • 200g di Farina di semola rimacinata
  • 2 uova
  • Un pizzico di sale

Informazioni

Difficoltà Media
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

In una spianatoia setacciamo la farina, la disponiamo a fontana, aggiungiamo il pizzico di sale e le uova al centro.
Con una forchetta (ma possiamo anche usare anche le mani) sbattiamo leggermente le uova e piano piano incorporiamo tutta la farina continuando sempre ad impastare per almeno una decina di minuti.
Una volta ottenuto un impasto elastico, liscio ed omogeneo lo mettiamo a riposare in frigo per una mezzoretta avvolto nella pellicola trasparente.
Passati questi trenta minuti riprendiamo l’impasto e lo dividiamo in due ed iniziamo a lavorare con la nostra bella macchinetta per tirare la sfoglia (la mia è a manovella) iniziando dallo spessore più largo e poi via via stringendolo sempre di più fino a terminare tutto l’impasto.
Una volta ottenuto il taglio di pasta preferito (io in questo caso ho realizzato delle tagliatelle) lo lasciamo riposare ancora una decina di minuti e poi possiamo passare alla cottura in acqua bollente salata per non più di tre minuti, e a cui dovremmo aggiungere un filo d’olio per evitare che la pasta si attacchi.
Come detto prima, possiamo condirla con quello che più ci piace, io ad esempio ho utilizzato un semplice ragù rosso di carne a cui ho aggiunto dei funghi porcini.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

La pasta ai broccoli più golosa che abbiate mai assaggiato

INGREDIENTI:

- 1 broccolo

- 2 spicchi di aglio tritato

- 200 ml di panna da cucina 

- La buccia grattugiata di 1 limone ed il succo

-Sale q.b

-Pepe q.b

- 320 g di pasta corta

-Parmigiano grattugiato q.b

 

PROCEDIMENTO : 

Tagliare 1 broccolo a cimette e farlo cuocere in acqua bollente. Quando è quasi cotto, ma ancora croccante, scolatelo e mettetelo a bagno in una ciotola con acqua fredda e dei cubetti di ghiaccio. Questa operazione serve a mantenere il colore verde brillante al broccolo. Far soffriggere l'aglio tritato in una padella con dell'olio caldo, unire la panna, mescolare bene, aggiungere la buccia di limone grattugiata, salate, pepate. Date una mescolata ed unite il succo di limone. 

Nel frattempo fate cuocere la pasta, scolatela ed unite le cimette di broccolo scolate ed il sugo alla panna. 

Unite del Parmigiano grattugiato e servite immediatamente. 

Commenta questa ricetta

Garganelli freschi con ragu' di fagioli Lasagne allo scorfano