Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Catalana di carote

Di

I primi giorni d’autunno mi fanno sempre venire voglia di cose arancioni, lo vedo dappertutto e se fosse per me colorerei ogni cosa di questo colore.

L’autunno è così, mi piace come tinge tutto di arancione, un arancione misto al colore oro, rosso e con sfumature di marrone.

Quando finisce l’estate i tramonti arrossiscono, passano dal quel bel color rosa-giallo ad un caloroso rosso, l’aria diventa più frizzantina ma non ancora fredda.

L’Equinozio d’Autunno è già passato da qualche giorno, e tra qualche settimana rientreremo a casa e sentiremo quel tepore meraviglioso, sentiremo il bisogno di bere una buonissima cioccolata calda magari mentre ci rilassiamo sul divano e magari accoccolati da un plaid caldo.

E proprio grazie a queste meravigliose atmosfere che mi è venuta l’ispirazione di questo piatto.

La catalana di carote l’ho chiamata così perchè nella forma (e solo in quella) ricorda la crema catalana, è un purè a base di carote ricoperto da una cialda di Parmigiano grattugiato.

È perfetto per accompagnare piatti a base di carne grazie al suo sapore delicato, ma si presta benissimo anche come antipasto.

Vota per questa ricetta 3.2/5 (287 Voti)

Ingredienti

  • 450 gr di carote
  • 100 gr di burro
  • 50 gr di Parmigiano grattugiato
  • 70 ml di latte (o di crema di latte)
  • Sale
  • Parmigiano grattugiato qb per realizzare le cialde

Informazioni

Difficoltà Media
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Mondiamo e peliamo le carote. Sciacquiamole sotto l’acqua corrente e grattugiamole: possiamo fare questo passaggio o con una grattugia dai fori grandi oppure con un frullatore.
Trasferiamole in un pentolino, aggiungiamo il burro e mettiamo sul fuoco mescolando di tanto in tanto fino a che il burro non si sarà sciolto completamente.
A questo punto possiamo aggiungere il latte, il Parmigiano grattugiato e il sale e mescoliamo ancora facendo cuocere per 15 minuti.
Nel frattempo prepariamo le cialde di Parmigiano.
Prendiamo un pentolino antiaderente, facciamo scaldare ed aggiungiamo un paio di cucchiai di Parmigiano grattugiato (qui non posso darvi le dosi esatte perchè dipende dal diametro della vostra padella, io ne ho usata una di 18cm di diametro), aiutandoci col dorso del cucchiaio cerchiamo di ottenere un cerchio quanto più regolare possibile (il diametro del cerchio sarà quello della cocottina che andrà a contenere il nostro purè) teniamo la fiamma bassa e facciamo sciogliere bene, ci vorrà meno di un minuto.
Togliamo il padellino dal fuoco e facciamo riposare la cialda un paio di minuti e poi, facendo molta attenzione a non romperla, la giriamo e la rimettiamo sul fuoco ancora per 40 secondi circa non di più.
Mettiamo la cialda ottenuta su un foglio di carta assorbente in modo che parte dell’olio in eccesso venga assorbito lasciandola ben croccante una volta che si sarà raffreddata.
Serviamo il purè di carote in cocottine monoporzioni (quelle che si usano appunto per la crema catalana), ci adagiamo sopra la cialda di Parmigiano grattugiato croccante e prima di servirlo bruciacchiamo la cialda appena appena con l’apposito attrezzino (quello che assomiglia ad una piccola fiamma ossidrica), in modo da farla sembrare il più possibile allo zucchero caramellato.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Come tagliare una carota come uno chef ?

La tecnica per tagliare una carota come uno chef, tre tagli differenti, spiegati dal nostro Chef Damien. Vorreste imparare come effettuare i tagli che realizzano gli chef, per ottenere delle carote tagliate come un professionista ? Seguite i consigli del nostro chef.

Commenta questa ricetta

Catalana di carote Garganelli alle verdure primaverili