Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Struffoli fatti in casa

Di

Lo staff di Tribù Golosa Team

Anche quest'anno è arrivata la mia solita voglia di struffoli... peccato che, come li faccio, non durano nemmeno 24 ore... Che dire... troppo buoni, uno tira l'altro!!!

Vota per questa ricetta 4/5 (112 Voti)

Ingredienti

  • Ingredienti:
  • scorza grattugiata di 1/2 Arancio
  • 60 gr Burro (oppure strutto)
  • 400 gr Farina
  • scorza gtrattugiata di 1/2 Limone
  • 1/2 bicchierino di Rum
  • 1 pizzico di Sale
  • 3 Uova intere
  • 1 Tuorlo
  • 40 gr Zucchero
  • 1 scatola di Codette di Zucchero
  • 350 gr Miele millefiori
  • Olio di arachide q.b.

Informazioni

Difficoltà Media
Tempo di preparazione 60minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Mettete la farina in una ciotola o su un piano nella classica forma a fontana e aggiungete al centro le uova, il burro, lo zucchero, il liquore, la scorza grattugiata del limone e dell'arancia ed un pizzico di sale.

Impastate molto bene e, una volta ottenuto un composto omogeneo e abbastanza compatto, dategli la forma di una palla e lasciatelo riposare per almeno mezz'ora ricoperto da un canovaccio pulito.

Tappa 2

Trascorsa la mezz'ora, lavorate l’impasto ancora per qualche minuto e dividetelo in tanti bastoncelli spessi meno di un dito, rullandoli su un piano leggermente infarinato.

A questo punto, tagliate i bastoncini a piccoli pezzettini e disponeteli su un telo, facendo attenzione a non sovrapporli.

Tappa 3

Una volta pronti, mettete l’olio in una padella e friggete i vostri struffoli un po’ alla volta: prelevateli gonfi e dorati ma non particolarmente coloriti per evitare che si possano bruciare, quindi sgocciolateli e fateli raffreddare su carta assorbente da cucina.

Fate asciugare per bene i vostri struffoli e nel frattempo sciogliete il miele dolcemente in una pentola abbastanza capiente.

Tappa 4

Quando il miele si sarà liquefatto, spegnete il fuoco e aggiungete gli struffoli nel tegame, rimescolando delicatamente fino a quando non si siano bene impregnati di miele. Versate quindi metà delle codette nella pentola, mescolando ancora il tutto; quindi prendete un piatto da portata e distribuite gli struffoli a monticello oppure mettete al centro del piatto un barattolo di vetro vuoto e disponete gli struffoli tutt'intorno a questo in modo da formare una ciambella.

A miele ancora caldo, prendete le restanti codette e cospargetele sugli struffoli, in modo da ottenere un effetto estetico gradevole.

Tappa 5

Se avete optato per la forma a ciambella, non appena il miele si sarà solidificato, togliete delicatamente il barattolo dal centro del piatto e servite gli struffoli.

Se volete ottenere degli struffoli più gonfi, potete aggiungere all’impasto un pizzico di bicarbonato o di ammoniaca per dolci, avendo cura, però, di lasciare riposare l’impasto per almeno due ore.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Uova all'occhio di bue speciali

Delle uova al burro così non le avete mai viste, vero? Ecco un'idea originale da provare se avete la piastra per le gaufres!

Commenta questa ricetta

Struffoli STRUFOLI