Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Uno studio prova che il cioccolato fa dimagrire

Vous trouverez plus de détails à propos de cette étude sur le site nutritionjnrl.com

Fonte: nutritionjrnl.com

Per i fans del cioccolato, una grande novità nel campo della ricerca scientifica!

Il cioccolato è qualcosa di sublime: ne amiamo il sapore, il modo in cui si scioglie sulla lingua, il conforto che è in grado di darci.. ma ahimé, non c’è nulla di peggio del senso di colpa che sopraggiunge subito dopo averne mangiato qualche quadratino: quante ore di sport bisognerà fare per bruciare tutte queste calorie?

Ma presto questo peccato potrebbe appartenere al passato, perlomeno, se volete credere all’ultimo studio condotto sul cioccolato.
In effetti, sembrerebbe che un consumo elevato di cioccolato possa essere un alleato per tenere il peso sotto controllo.

Due anni fa, alcuni ricercatori americani, hanno constatato che un consumo elevato di cioccolato - che certamente apporta all’organismo una grande quantità di calorie e di materie grasse - ma allo stesso tempo portava anche ad un indice di massa corporea (IMC) sorprendentemente più basso.
Lo studio è stato condotto su un campione di 1018 persone tra i 20 e gli 85 anni.
Anche alcuni scienziati europei si sono interessati alla questione: servendosi di giovani tra i 12 e i 18 anni, ne hanno esaminato la stessa sezione di pelle attraverso un’analisi bioelettrica: in questo modo hanno potuto valutare anche la quantità e la composizione della massa grassa corporea dei giovani volontari. Inoltre, due volte alla settimana, sono stati raccolti i dati riguardanti il regime alimentare e l’attività fisica svolte dai giovani.

Il bilancio?
Più i giovani che hanno partecipato a questo studio consumavano cioccolato, più il loro indice di massa corporea (IMC), il giro vita e la quantità di grasso corporeo diminuivano.
L’età o il sesso non sembrano avere incidenza e si stanno svolgendo invece alcuni studi per vedere se altre abitudini alimentari quali ad esempio il consumo regolare di frutta e verdura o il tipo di bevanda preferita, possano spiegare questi risultati stupefacenti.
Comunque sia, sembrerebbe che il cioccolato abbia un effetto positivo sul peso e sulla quantità di grasso corporeo: per gli scienziati, il merito è forse dell’azione antiossidante dei polifenoli (in particolare i flavonoidi) contenuti nel cioccolato.
In effetti, è risaputo da tempo che queste sostanze permettono di ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.

Tutto cio' significa dunque che possiamo dare libero sfogo alla nostra golosità senza macerarci più nei sensi di colpa?
Potremmo divorare intere tavolette di cioccolato senza complessi? Non è così semplice.
Gli scienziati ci tengono a precisare che questi primi risultati necessitano ancora di una conferma.
Bisogna studiare più da vicino alcuni aspetti: per esempio, c’è una differenza tra mangiare il cioccolato fondente o il cioccolato al latte?
Ai prossimi studi scietifici l'ardua sentenza. Nel frattempo, il consiglio più saggio da seguire è quello di continuare a consumare il cioccolato con moderazione.


Articolo di: Debora Prevedello

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Pain perdu alla banana e cioccolato

INGREDIENTI:

  • 6 fette di pane raffermo
  • 3 banane
  • 3 uova
  • 20 cl di latte
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 150g di gocce di cioccolato

 

PROCEDIMENTO:

 

Tagliate il pane a cubetti, mettete sulla placca del forno ed infornate per 5 minuti a 180°. Schiacciate le banane in una ciotola ed unite le uova sbattute. Mescolate ed unite il latte,  la cannella e la vaniglia alla crema. Unite i pezzi di pezzi di pane tostato, le gocce di cioccolato e mescolate bene. 

Versate la preparazione negli stampini da muffins e far cuocere per 20 minuti a 180°.

 

 

Commenta questo articolo

Le tre segretarie 10 ricette base della pasticceria da conoscere !