Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

10 idee di ricette per cucinare con la senape

Quando si dice senape si pensa immediatamente alla salsa.
In verità, la parola "senape" è  prima di tutto il nome di una pianta, la senape appunto, diffusa in tutta Europa sin dai tempi degli antichi greci e dei romani, che ne conoscevano le virtù antiossidanti.
Con i semi della pianta di senape si prepara la salsa di senape, che si suppone sia stata inventata a Digione, in Francia, dove esiste una grande tradizione della senape, che i francesi chiamano "moutarde".
Anche in Italia utilizziamo la senape, ma il suo uso si limita a quello di condimento per gli hot-dogs o per la carne grigliata, mettendone giusto un cucchiaino di lato sul piatto.
La senape invece è anche un ottimo ingrediente per cucinare piatti succulenti, ai quali apporta sapore e zero calorie.
Ecco 10 idee di ricette per utilizzare la salsa di senape in cucina.

Pollo alla senape

Il pollo è perfetto per essere cucinato in forno con la senape, che conferisce un gusto particolarmente aromatico e saporito alla sua carne.
Per preparare un ottimo pollo arrosto alla senape, vi basterà spennellarlo completamente con la salsa di senape prima di infornarlo e cuocerlo inforno come d'aitudine.


Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

La maionese in 5 gusti diversi per non stancarsi mai

La maionese in 5 gusti diversi per variare e non stancarsi mai di prepararla e di accompagnarla ai piatti più disparati. 

 

INGREDIENTI:

  • 2 tuorli d'uovo 
  • 1 cucchiaino di senape
  • 2 cucchiaini di aceto di vino bianco
  • Sale
  • 200 ml di olio EVO

Per le varianti

  • Curry, paprika, pesto, erba cipollina

 

PROCEDIMENTO:

Mettete in una ciotola i tuorli a temperatura ambiente. Sbatteteli con una frusta manuale. Unite anche la senape e continuate a sbattere. 

Aggiungete l'aceto e sbattete. Salate e continuate a sbattere, quindi versate un filo d'olio d'oliva, continuando a montare. Piano piano vedrete che si formerà un' emulsione tra il liquido (i tuorli, la senape e l'aceto) e la parte grassa dell'olio. 

Continuate a versare l'olio gradualmente, e allo stesso tempo sbattete con la frusta. Quando gli ingredienti inizieranno a rassodarsi ed a montare, potete versare l'olio un po' più velocemente. 

La vostra maionese è pronta, ora non vi resta che condirla con le diverse spezie nelle quantità desiderate. 

Ripartite la maionese in 5 ciotoline diverse. 
Aggiungete un po' di curry in polvere in in una delle ciotole e mescolate. 
Unite la paprika ad un'altra delle ciotole. Aggiungete il pesto ad un'altra ciotola e mescolate. Nell'ultima ciotola mescolate la maionese con l'erba cipollina tagliuzzata. 
Ed ecco che la vostra maionese in 5 varianti è pronta per essere gustata. 

 

Potrebbe interessarti...


Come evitare che la maionese si smonti

Tutte le nostre migliori ricette con la maionese

 

 

Commenta questo articolo