Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Brioches all'acqua

Di

Soffici e profumate brioches senza uova e senza latte. Ideali per una colazione leggera

Vota per questa ricetta 3.1/5 (325 Voti)

Ingredienti

  • 250 gr di farina 00
  • 125 ml di acqua a temperatura ambiente
  • 7 gr lievito di birra secco
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 1 pizzico di sale
  • 30 di burro
  • 1 tuorlo
  • 1/2 baccello di vaniglia
  • Qb estratto di vaniglia naturale
  • Qb latte
  • Qb zucchero a velo

Informazioni

persone 8
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 30minuti
Tempo di cottura 15minuti
Costo Basso

Tappe di preparazione

Tappa 1

1) Mettete nel recipiente della planetaria la farina con il lievito di birra, l'acqua, lo zucchero, la vaniglia (estratto e semi). Mettere in azione la macchina con il gancio ad uncino e lasciate impastare per circa 10 minuti a velocità ridotta.
2) Far sciogliere il burro a parte e una volta freddo incorporarlo all'impasto poco alla volta. Terminare aggiungendo il sale e finite di impastare per altri 10 minuti circa o comunque fino a quando non si ottiene un impasto liscio, omogeneo ed elastico.
3) Lasciate lievitare l'impasto a temperatura ambiente, coprendo con pellicola, fino al raddoppio (ci vorrà circa 1h e 30 minuti).
4) Raggiunto questo risultato rompere la lievitazione impastando leggermente con le mani e riporre, sempre ben coperto con la pellicola in frigorifero per 3 ore circa.
5) Trascorso questo tempo, dividere l'impasto in 8 (circa 60 gr ciascuna) e formare delle palline (utilizzate questo tutorial per formare le palline). Disporle, distanziandole, sulla teglia ricoperta da carta forno a lievitare possibilmente in un ambiente tiepido. (Potete lasciarle lievitare fino al raddoppio nel forno precedentemente scaldato a 50°)
6) Una volta raddoppiate di volume lucidarle con un composto ottenuto mescolando tuorlo d'uovo sbattuto e latte.
7) Infornare a 180° per circa 15 minuti.
8) Sfornare, lasciar intiepidire e spolverare con zucchero a velo.

- Se non avete la planetaria, non è un problema. Tutto il procedimento iniziale può essere fatto a mano. ci vorrà solo un po' più di tempo per ottenere un impasto liscio, omogeneo ed elastico (punto2).
- Si può sostituire la vaniglia con la scorza dell'arancio e del limone.
- Si può sostituire il burro con strutto, olio EVO, olio di semi o margarina.
- Si può far lievitare l'impasto anche tutta la notte (punto 4) e preparare le brioches al risveglio.
- Riempite con confettura o crema sicuramente saranno da togliere il fiato, anche se perderanno quella loro leggerezza.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Uova all'occhio di bue speciali

Delle uova al burro così non le avete mai viste, vero? Ecco un'idea originale da provare se avete la piastra per le gaufres!

Commenta questa ricetta

Kanelbullar Brioches della Nonna