Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

CARCIOFINI (ricetta della nonna Bianca)

Di

Vota per questa ricetta 3.7/5 (461 Voti)

Ingredienti

  • 12 carciofi violetti
  • Aglio
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Olio

Informazioni

persone 6
Difficoltà Facile
Tempo di preparazione 60minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Pulire i carciofi tagliando il gambo e le "punte" delle foglie, togliere le foglie esterne un po' più dure ed immergerli in una terrina con acqua acidulata con limone per evitare che scuriscano.
Inserire nel centro di ogni carciofo uno spicchietto di aglio e qualche foglia di prezzemolo ed appoggiarlo sul fondo della pentola a pressione.
Quando tutti i carciofi saranno pronti cospargerli con un pizzico di sale ed un filo di olio.
Versare un dito di acqua circa, chiudere la pentola a pressione e far cuocere per cinque minuti circa (non troppo altrimenti si spappolano).
Aprire la pentola e continuare a cuocere a fiamma bassa per far asciugare il sughino.
Trasferire i carciofi in una pirofila, (io preferisco togliere lo spicchio di aglio) e cospargerli con il sugo di cottura.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Come preparare il coleslaw

Il coleslaw è un'insalata popolare nell'America del Nord, e consiste in cavolo cappuccio grattugiato, mescolato a carote grattugiate e cipolle. Esistono numerose varianti di questa ricetta, che includono altri ingredienti, come ad esempio il cavolo rosso, l'emmental grattugiato, ed a volte anche ananas o mela a pezzetti. Gli olandesi che hanno fondato lo stato di New York coltivavano cavoli nelle vicinanze del fiume Hudson e li preparavano sotto forma di insalata di cavoli grattugiati, chiamata "koolsa" ("kool" significa  "cavolo", e "sla" significa "insalata"). Per sarne di più sul coleslaw, leggete il nostro articolo (clicca qui). Seguite la nostra video ricetta per imparare a preparare questa insalata incredibilmente gustosa.




Commenta questa ricetta

Lasagne di carciofi ai formaggi Sformato di carciofi e patate