Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

10 insalatone salva linea facili e gustose

La bella stagione è alle porte e con essa la voglia di fare più attenzione alla propria linea, magari mangiando una bella insalatona mista.
Ma come non annoiarsi mangiando sempre la stessa insalata ?
Ecco 10 insalatone salva linea  originali, facili da preparare e gustose!

Insalatona al tofu affumicato

Il tofu viene spesso chiamato "formaggio" di soia ed è ottenuto facendo cagliare il latte di soia. Ha il vantaggio di essere poco calorico e ricco di proteine, ma è insapore.
Per utilizzarlo in insalata, è più indicato il tofu affumicato che invece ha un sapore caratteristico che si sposa bene con le verdure fresche.
Preparare l'insalata con foglie d'insalata verde a piacere, pomodori, capperi, tofu affumicato, cipolle fresche, cimette di broccoli cotte al vapore e condite con olio d'oliva, aceto balsamico e una spolverata di gomasio. Per un tocco di croccantezza aggiungete dei semi di lino, zucca o girasole.


Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Insalata Caesar

Per un pasto leggero e sostanzioso al tempo stesso, seguite la nostra video ricetta per preparare la Caesar salad con la ricetta originale. La Caesar salad è un'insalatona appartenente alla cucina americana, che ha avuto un successo planetario e si  è diffusa oltre oceano. 

Dove è nata la Caesar salad?
L'insalata porta il nome di Cesare Cardini, un ristoratore italiano stabilitosi a Tijuana, in Messico. Esistono diverse versioni sulle origini dell'insalata Caesar: la più nota, raccontata dalla figlia di Cardini, Rosa, vede la Caesar salad come il risultato di un'improvvisazione culinaria, in quanto la dispensa del ristorante del padre era vuota.  Un'altra leggenda racconta che la Caesar salad fosse l'adattamento di una ricetta italiana della madre di Cardini. 
In questa ricetta della Caesar salad sono presenti le acciughe ed  il Parmigiano .Se invece volete provare la versione della Caesar salad con petto di pollo cliccate qui. 

Commenta questo articolo