Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Spaghetti alla puttanesca e rigatoni alla zozzona... la pasta piena di zozzerie

Di

Lo staff di Tribù Golosa Team

Spaghetti alla puttanesca e rigatoni alla zozzona...la pasta piena di zozzerie. Un titolo originale per delle ricette di pasta gustose e saporite, da leccarsi i baffi!

Vota per questa ricetta 3.4/5 (380 Voti)

Ingredienti

  • SPAGHETTI ALLA PUTTANESCA
  • 300 gr di spaghetti (o vermicelli)
  • 500 gr di pomodori (oppure sughetto)
  • 100 gr di olive nere denocciolate
  • acciughe (nel caso di versione alla romana)
  • aglio
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • olio extravergine di oliva
  • peperoncino fresco
  • origano
  • tanto prezzemolo tritato
  • sale
  • Parmigiano Reggiano
  • RIGATONI ALLA ZOZZONA
  • 250 grammi di rigatoni
  • 1 cipolla
  • 110 grammi di pancetta
  • 1 salsiccia
  • 2 pomodorini pachino
  • 1 tuorlo
  • pecorino
  • 2 cucchiai di latte intero
  • pepe
  • sale
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva

Informazioni

persone 2
Difficoltà Media
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

SPAGHETTI ALLA PUTTANESCA
Soffriggete l'aglio e il peperoncino, poi aggiungete il pomodoro, le olive tritate, le acciughe e i capperi dissalati. Cuocere 25 minuti poi aggiungere l'origano e il prezzemolo tritato. Cuocere gli spaghetti al dente.
Scolare la pasta ed aggiungerla al soffritto, saltando per qualche minuto.
Impiattate e servite gli spaghetti alla puttanesca cospargendo la superficie di parmigiano.

Tappa 2

RIGATONI ALLA ZOZZONA
Tritare la cipolla e soffriggerla con un cucchiaio di olio, aggiungere la pancetta a cubetti, i pomodorini e il sale. Infine eliminare il budello della salsiccia, sgranare ed aggiungere agli altri ingredienti poi cuocere per 10 minuti.
In una terrina sbattere i tuorli d'uovo poi aggiungere il latte, il pepe ed il pecorino, mescolare il tutto con cura. Cuocere i rigatoni al dente, conservando un pò d'acqua di cottura. Scolare la pasta ed aggiungerla al soffritto, saltarla per 2 minuti. Togliere dal fuoco ed aggiungere il tuorlo d'uovo sbattuto. Mescolare il tutto e servire dopo aver cosparso la superficie di pecorino.

Per i rigatoni ovviamente la presenza dell'uovo potrebbe dar vita ad un composto simile ad una frittata ed è per questo che la pasta va mantecata a fuoco spento in modo che l'uovo si rapprenda solo con il calore della padella senza cuocersi del tutto.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

La pasta ai broccoli più golosa che abbiate mai assaggiato

INGREDIENTI:

- 1 broccolo

- 2 spicchi di aglio tritato

- 200 ml di panna da cucina 

- La buccia grattugiata di 1 limone ed il succo

-Sale q.b

-Pepe q.b

- 320 g di pasta corta

-Parmigiano grattugiato q.b

 

PROCEDIMENTO : 

Tagliare 1 broccolo a cimette e farlo cuocere in acqua bollente. Quando è quasi cotto, ma ancora croccante, scolatelo e mettetelo a bagno in una ciotola con acqua fredda e dei cubetti di ghiaccio. Questa operazione serve a mantenere il colore verde brillante al broccolo. Far soffriggere l'aglio tritato in una padella con dell'olio caldo, unire la panna, mescolare bene, aggiungere la buccia di limone grattugiata, salate, pepate. Date una mescolata ed unite il succo di limone. 

Nel frattempo fate cuocere la pasta, scolatela ed unite le cimette di broccolo scolate ed il sugo alla panna. 

Unite del Parmigiano grattugiato e servite immediatamente. 

Commenta questa ricetta

Tagliatelle alla bolognese Maccaruni al ragù di maiale