Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Fusilli al pesto di zucchine con salmone

Di

Un primo piatto delicato e saporito, ideale per ogni occasione: i fusilli con pesto di zucchine e salmone sono una pietanza cremosa e dal sapore delicato perchè il morbido pesto di zucchine realizzato con mandorle pelate e pinoli si unisce ad un fresco trancio di salmone tagliato in sottili striscioline e saltato in padella per pochi minuti, sfumato con il vino bianco.
Proprio un buon calice di vino bianco secco si presta ad accompagnare questo primo piatto di pesce, al quale potrete anche abbinare il tipo di pasta che preferite, come farfalle o linguine! Intanto provate la versione di fusilli al pesto di zucchine con salmone e preparatevi a vedere i vostri commensali "leccarsi i baffi" più volte!

Vota per questa ricetta 4/5 (13 Voti)

Ingredienti

  • Per la pasta:
  • Pasta fusilli 400 gr
  • Salmone norvegese 260 gr
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b
  • Pepe q.b
  • Per il pesto di zucchine:
  • Zucchine 2 medie circa 200 gr
  • Olio di oliva extravergine q.b
  • Pinoli 30 gr
  • Mandorle a lamelle 10 gr
  • Basilico 10 gr
  • Parmigiano Reggiano grattugiato 30 gr
  • Sale q.b
  • Vino bianco 30 gr

Informazioni

persone 4
Difficoltà Facile
Tempo di preparazione 20minuti
Tempo di cottura 10minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Per preparare i fusilli al pesto di zucchine con salmone iniziate proprio dal pesto di zucchine: lavate le zucchine, privatele delle estremità e, con l’aiuto di una grattugia, sminuzzatele. Ponete le zucchine grattugiate in un colino e salatele leggermente, così che perdano il liquido in eccesso. Nel frattempo nel mixer ponete le foglie di basilico e le mandorle a lamelle.

Tappa 2

Aggiungete anche i pinoli, un pizzico di sale e l'olio d'oliva. Quindi versate anche il parmigiano grattugiato e frullate il tutto. Scolate le zucchine che avranno perso la loro acqua.

Tappa 3

Unite le zucchine al composto insieme ad un altro filo d'olio e completate il pesto con un ultimo giro di lame per rendere il composto cremoso e omogenoe. Ora che il pesto è pronto tenetelo da parte in fresco e continuate la preparazione. Su un tagliere posate il trancio di salmone, togliete le spine servendovi di una pinzetta e riducetelo in striscioline che poi dividerete a metà.

Tappa 4

In una larga padella versate un filo d'olioe aggiungete lo spicchio d'aglio intero sbucciato. Accendete il fuoco vivace, quindi versate le striscioline di salmone, mescolate con un cucchiaio di legno e appena avranno preso colore sfumate con il vino bianco.

Tappa 5

Fate saltare pochissimi minuti, perchè il salmone rimanga morbido.Condite con pepe nero a piacere e spegnete il fuoco. Lessate i fusilli in acqua bollente salata e quando saranno al dente, scolateli conservando poca acqua di cottura e rimetteteli poi nella pentola in cui li avete lessati. Accendete il fuoco dolce e aggiungete il pesto di zucchine che avevate messo da parte; mescolate per amalgamarlo alla pasta.

Tappa 6

Quando avrete mescolato bene gli ingredienti aggiungete alla pasta anche il salmone e mescolate: potete servire ben caldi o tiepidi i vostri fusilli al pesto di zucchine con salmone!

I fusilli al pesto di zucchine con salmone sono ottimi se consumati appena pronti.
Si possono conservare in frigorifero per 1-2 giorni al massimo,
Si sconsiglia la congelazione.
Il pesto di zucchine si può conservare in frigorifero, coperto da uno strato di olio, per 2 giorni. Oppure potete preparare delle comode monoporzioni da congelare e usare al bisogno.
Potete arricchire il pesto di zucchine anche con noci o pistacchi, oppure aggiungere delle foglioline di menta per dare una nota più fresca al condimento.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

La maionese in 5 gusti diversi per non stancarsi mai

La maionese in 5 gusti diversi per variare e non stancarsi mai di prepararla e di accompagnarla ai piatti più disparati. 

 

INGREDIENTI:

  • 2 tuorli d'uovo 
  • 1 cucchiaino di senape
  • 2 cucchiaini di aceto di vino bianco
  • Sale
  • 200 ml di olio EVO

Per le varianti

  • Curry, paprika, pesto, erba cipollina

 

PROCEDIMENTO:

Mettete in una ciotola i tuorli a temperatura ambiente. Sbatteteli con una frusta manuale. Unite anche la senape e continuate a sbattere. 

Aggiungete l'aceto e sbattete. Salate e continuate a sbattere, quindi versate un filo d'olio d'oliva, continuando a montare. Piano piano vedrete che si formerà un' emulsione tra il liquido (i tuorli, la senape e l'aceto) e la parte grassa dell'olio. 

Continuate a versare l'olio gradualmente, e allo stesso tempo sbattete con la frusta. Quando gli ingredienti inizieranno a rassodarsi ed a montare, potete versare l'olio un po' più velocemente. 

La vostra maionese è pronta, ora non vi resta che condirla con le diverse spezie nelle quantità desiderate. 

Ripartite la maionese in 5 ciotoline diverse. 
Aggiungete un po' di curry in polvere in in una delle ciotole e mescolate. 
Unite la paprika ad un'altra delle ciotole. Aggiungete il pesto ad un'altra ciotola e mescolate. Nell'ultima ciotola mescolate la maionese con l'erba cipollina tagliuzzata. 
Ed ecco che la vostra maionese in 5 varianti è pronta per essere gustata. 

 

Potrebbe interessarti...


Come evitare che la maionese si smonti

Tutte le nostre migliori ricette con la maionese

 

 

Commenta questa ricetta

Fusilli integrali agli asparagi Fusilli tonno e mollica