Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Come conservare più a lungo le cipolle e l'aglio in dispensa


Come conservare più a lungo le cipolle e l'aglio

Probabilmente vi è già capitato di veder spuntare un piccolo germe verde dalla sommità delle vostre cipolle, e vederle iniziare marcire a partire da quel momento. Se quando spunta il germe volete piantare il vostro aglio, allora nessun problema; se invece volete mangiarlo, potrebbe avere un sapore non esattamente piacevole. Ecco finalmente un modo semplice ed economico per mantenere le cipolle e l'aglio freschi per mesi.

Di cosa avete bisogno 

- Cipolla ed aglio freschi
- Sacchetto di carta marrone 
- Mollette per tenere chiusi i sacchetti
-Uno stuzzicadenti

Come fare

Punzecchiate il sacchetto di carta in modo casuale, semplicemente procedendo creando delle file di fori. Riempire il sacchetto a metà, poi chiuderlo con la pinza. Ora riponete il sacchett con le cipolle  e l'aglio in un luogo asciutto e non umido. L'ideale è riporlo in un contenitore di plastica senza coperchio, in dispensa e se possibile al buio. L'importante è che il sacchetto abbia modo di prendere aria.

Questo metodo del sacchetto di carta allunga la vita delle cipolle e dell'aglio, che puo' tuttavia variare a seconda dell'umidità, delle condizioni di luce in cui conserverete il vostro sacchetto.

Altri trucchetti...

-Per quanto riguarda la temperatura di stoccaggio, preferite gli ambienti freschi, ma non freddi (un seminterrato sarebbe perfetto). Se l'ambiente è secco e fresco, le vostre cipolle potranno mantenersi fresche fino a 3 mesi. 

-Non mettete le cipolle in frigorifero, in quanto il freddo tenderà ad ammorbidirle, paradossalmente. Inoltre, spargeranno il loro odore sui cibi nel frigorifero. 

-Non usate assolutamente sacchetti di plastica, in quanto accelerano il processo che fa spuntare i germogli e bloccano la circolazione dell'aria. 

-Non conservate insieme patate e cipolle, in quanto emanano dei gas che accelerano il deterioramento l'uno dell'altra. 

Potrebbe interessarti anche:
-Come far maturare le banane in 30 minuti
10 astuzie in cucina a cui non avreste mai pensato
I 20 trucchi per conservare più a lungo i vostri alimenti


 

 

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

La pasta ai broccoli più golosa che abbiate mai assaggiato

INGREDIENTI:

- 1 broccolo

- 2 spicchi di aglio tritato

- 200 ml di panna da cucina 

- La buccia grattugiata di 1 limone ed il succo

-Sale q.b

-Pepe q.b

- 320 g di pasta corta

-Parmigiano grattugiato q.b

 

PROCEDIMENTO : 

Tagliare 1 broccolo a cimette e farlo cuocere in acqua bollente. Quando è quasi cotto, ma ancora croccante, scolatelo e mettetelo a bagno in una ciotola con acqua fredda e dei cubetti di ghiaccio. Questa operazione serve a mantenere il colore verde brillante al broccolo. Far soffriggere l'aglio tritato in una padella con dell'olio caldo, unire la panna, mescolare bene, aggiungere la buccia di limone grattugiata, salate, pepate. Date una mescolata ed unite il succo di limone. 

Nel frattempo fate cuocere la pasta, scolatela ed unite le cimette di broccolo scolate ed il sugo alla panna. 

Unite del Parmigiano grattugiato e servite immediatamente. 

Commenta questo articolo

10 rotoli originali dolci e salati Come scegliere il giusto taglio di capelli per il proprio viso