Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

10 dolci fatti in casa che si possono congelare

Cosa c'è di meglio di un buon dolce fatto in casa per terminare il pasto quando abbiamo degli invitati ?
Ma spesso il tempo per preparare tutto ci manca.
Un'astuzia consiste nel preparare il dolce con largo anticipo, congelarlo, per poi scongelarlo quando se ne avrà bisogno.
In questo modo avrete più tempo da dedicare alla preparazione degli altri piatti per i vostri invitati.
Ma quali sono i dolci più adatti ad essere congelati ?
Ecco 10 tipi di dolci che si possono congelare perfettamente e che risulteranno freschi all'assaggio dopo essere stati scongelati.

La crostata

Che sia quella classica con la marmellata oppure quella alla frutta fresca, la crostata è talmente semplice da preparare che si presta ad essere mangiata tutto l'anno, seguendo l'evolvere delle stagioni.
Le crostate sono ideali per essere congelate : vi basterà preparare la pasta frolla, stenderla nella teglia, spalmare il fondo della torta con la marmellata che più vi piace, coprire con le striscioline di pasta intrecciata se volete realizzare la crostata classica, oppure farcire con fettine di frutta fresca, come ad esempio le mele, per ottenere un'ottima crostata alle mele.
Infornate e cuocete la vostra crostata come fate abitualmente. Una volta cotta toglietela dal forno e fate raffreddare completamente la crostata, lasciandola nella sua teglia.
Dopodiché imballate ermeticamente la teglia con dentro la crostata avvolgendola più volte nella pellicola trasparente e mettetela nel congelatore.
Quando vorrete mangiare la crostata, vi basterà tirarla fuori dal congelatore, farla scongelare e passarla in forno per qualche minuto affinché la sua pasta ritrovi tutta la sua croccantezza.


Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Crema al limone: profumata, da spalmare sui biscotti!

INGREDIENTI:

 

  • La buccia di 1 limone BIO
  • 180 ml di succo di limone
  • 60g di zucchero
  • 3 uova
  • 180g di cioccolato bianco

 

PROCEDIMENTO:

Grattugiate la buccia di limone in una casseruola. Aggiungere il succo di limone, mescolare con una frusta manuale ed unire le uova; mettere la casseruola sul fuoco e fare cuocere a fuoco dolce, continuando a sbattere dolcemente con la frusta. Nel frattempo fate sciogliere il cioccolato bianco. Versate la crema al limone sul cioccolato fuso. Mescolate con una spatola affinché la crema sia ben liscia. Versate in un vasetto con la chiusura ermetica. Questa crema al limone di conserva in frigorifero per 4 giorni. 

Commenta questo articolo