Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Cous cous originale

Di

Vota per questa ricetta 3.1/5 (342 Voti)

Ingredienti

  • 250 gr. di cous cous
  • 250 gr. di peperoni rossi e gialli
  • 150 gr. di zucchine
  • 150 gr. di melanzane
  • 6 carote medie
  • 4 pomodorini ciliegini
  • qualche cappero
  • una piccola cipolla
  • peperoncino
  • curry
  • olio di semi
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Informazioni

persone 4
Difficoltà Media
Tempo di preparazione 10minuti
Tempo di cottura 15minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Tagliate la cipolla a dadini e soffriggetela con l’olio di semi in un tegame antiaderente capiente; aggiungete i pomodorini, il sale e il peperoncino e continuate la cottura; unite poi al soffritto i peperoni a cubetti, 3 carote e tutte le zucchine tagliate a rondelle e le melanzane a dadini. Fate stufare il tutto per circa 60 minuti aggiungendo acqua di tanto in tanto. Nel frattempo fate bollire le carote avanzate in acqua salata, per circa 45 minuti. A cottura quasi ultimata delle verdure aggiungete il curry e il cous cous con un pò di acqua; dopo 1 minuto circa spegnete e lasciate che il cous cous assorba l’acqua. Alla fine, aggiungete un filo d’olio extravergine crudo, mescolate, trasferite il tutto su un piatto da portata e guarnite con i capperi e le 3 carote bollite tagliate a listarelle.

Tappa 2

VARIANTE ALLE VERDURE:
200 ml di brodo vegetale
3 cucchiai di olio di oliva
200 grammi di cous cous
1 cetriolo
1/2 cipolla rossa
1 peperone
4 pomodori
3 cucchiai di prezzemolo fresco
Succo e buccia grattata di 1 limone
Sale
Pepe
Preparare il brodo vegetale nella maniera classica o usando il dado quindi quando è quasi pronto versare nella pentola un cucchiaio di olio di oliva. Versare anche il cous cous mescolando continuamente quindi togliere dal fuoco, coprire e lasciar riposare per circa 10 minuti.
Una volta che il cous cous ha assorbito tutto il brodo, mescolarlo con una forchetta in modo da evitare la formazione di grumi e condirlo con sale e pepe. Lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente.
Preparare un’insalata mescolando il cetriolo affettato, la cipolla sminuzzata, i pomodori tagliati, il prezzemolo fresco tagliato grossolanamente, la menta fresca tagliata e il peperone quindi quando il cous cous è freddo condirlo con questa insalata.
Preparare una salsina mescolando i 2 cucchiai di olio rimanente con il succo e la buccia del limone. Condire con la salsina il cous cous e servirlo.

Tappa 3

VARIANTE CON CARNE
300 gr di cous cous precotto
3 salsicce sbriciolate
750 gr di verdure miste ( zucca, fagiolini, zucchine, carote, cipolle, peperoni)
1/2 cipolla
1/2 peperone rosso
harissa
olio
sale
Affettare la cipolla e soffriggerla in padella con l’olio. Quando sarà dorata, aggiungere il misto di verdure più il peperone tagliato a tocchetti. Dopo 15 minuti aggiungere la salsiccia sbriciolata e lasciar cuocere a fuoco medio per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto ed aggiungendo dell’acqua se necessario. ( Il misto di verdure può essere anche preparato in anticipo e scaldato all’occorrenza.)
Quando le verdure saranno pronte, preparare il cous cous. In un largo tegame far bollire 300 gr di acqua, aggiungendo un cucchiaino di sale fino. Spegnere il fuoco e versare a pioggia 300 gr di cous cous aggiungendo 2 cucchiai di olio e mescolando bene. Livellare il cous cous e lasciare assorbire l’acqua per 5 minuti. Passati i 5 minuti, aggiungere 2 noci di burro, con una forchetta sgranare il cous cous e rimetterlo sul fuoco per 2 minuti. Unire il cous cous alle verdure e servire

potete prepararlo in anticipo e condirlo all’ultimo momento oppure condirlo e lasciarlo a temperatura ambiente altrimenti il cous cous con il freddo del frigorifero tende ad indurirsi e perde sapore.
Il Cous Cous va benissimo accompagnato con BOBO DE CAMARAO, una zuppa di gamberi tipica della cucina brasiliana. Come si fa?
1 1/4 kg di gamberi puliti
1,5 litri d'acqua
1 kg mandioca
4 cucchiai d'olio
2 cipolle medie tritate
500 gr di pomodori pelati
1 tazza di latte di cocco
1/4 tazza di olio di oliva (o di dende)
prezzemolo tritato
peperoncini (pimenta malagueta)
pepe nero, sale
1 1/4 kg di gamberi puliti
1,5 litri d'acqua
1 kg manioca
4 cucchiai d'olio
2 cipolle medie tritate
500 gr di pomodori pelati
1 tazza di latte di cocco
1/4 tazza di olio di oliva (o di dende)
prezzemolo tritato
peperoncini (pimenta malagueta)
pepe nero, sale
Portare a bollire i gamberi per 5 minuti. Scolare e conservare il brodo.
Tagliare la mandioca in pezzi, levare la buccia nera e le linee nere, e far bollire nel brodo dei gamberi fino a diventare tenera, quindi passare nel frullatore la mandioca lessa con il brodo.
In una padella larga, far dorare la cipolla, aggiungere i pomodori, i gamberi, il pepe nero, sale, prezzemolo e lasciare sul fuoco lento per 10 minuti. Unire la crema di mandioca ed il latte di cocco, l'olio di dende e per ultimo il peperoncino. Quando inizia a bollire è pronto. Si può servire anche con riso bianco.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

La maionese in 5 gusti diversi per non stancarsi mai

La maionese in 5 gusti diversi per variare e non stancarsi mai di prepararla e di accompagnarla ai piatti più disparati. 

 

INGREDIENTI:

  • 2 tuorli d'uovo 
  • 1 cucchiaino di senape
  • 2 cucchiaini di aceto di vino bianco
  • Sale
  • 200 ml di olio EVO

Per le varianti

  • Curry, paprika, pesto, erba cipollina

 

PROCEDIMENTO:

Mettete in una ciotola i tuorli a temperatura ambiente. Sbatteteli con una frusta manuale. Unite anche la senape e continuate a sbattere. 

Aggiungete l'aceto e sbattete. Salate e continuate a sbattere, quindi versate un filo d'olio d'oliva, continuando a montare. Piano piano vedrete che si formerà un' emulsione tra il liquido (i tuorli, la senape e l'aceto) e la parte grassa dell'olio. 

Continuate a versare l'olio gradualmente, e allo stesso tempo sbattete con la frusta. Quando gli ingredienti inizieranno a rassodarsi ed a montare, potete versare l'olio un po' più velocemente. 

La vostra maionese è pronta, ora non vi resta che condirla con le diverse spezie nelle quantità desiderate. 

Ripartite la maionese in 5 ciotoline diverse. 
Aggiungete un po' di curry in polvere in in una delle ciotole e mescolate. 
Unite la paprika ad un'altra delle ciotole. Aggiungete il pesto ad un'altra ciotola e mescolate. Nell'ultima ciotola mescolate la maionese con l'erba cipollina tagliuzzata. 
Ed ecco che la vostra maionese in 5 varianti è pronta per essere gustata. 

 

Potrebbe interessarti...


Come evitare che la maionese si smonti

Tutte le nostre migliori ricette con la maionese

 

 

Commenta questa ricetta

COUS COUS ETIOPIA Arrosto di vitello alle spezie con cuscus