Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Tronchetto di Natale facile

Di

Uno dei migliori dolci di Natale, forse il più scenografico che abbia mai fatto.

Vota per questa ricetta 3.8/5 (331 Voti)

Ingredienti

  • Per il rotolo (dosi per la leccarda da forno):
  • 160g di farina di manitoba
  • 6 uova
  • 160g di zucchero
  • 60g di burro
  • Sale
  • Per la crema ganache:
  • 200 ml di panna
  • 200 g di cioccolato fondente
  • Per la crema di burro al cioccolato:
  • 2 uova
  • 100 g di cioccolata fondente
  • 150g di burro
  • 150g di zucchero
  • 4 cl di acqua

Informazioni

persone 12
Difficoltà Media
Tempo di cottura 20minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Accendete il forno a 220°.
Unite in una ciotola i tuorli e 140g di zucchero, e cominciate a sbattere gli ingredienti con uno sbattitore elettrico, finché il composto non diventi soffice, spumoso e gonfio (almeno 10 minuti). Unite, mescolando nello stesso modo, la farina preventivamente mischiata con la vanillina, facendole cadere da un setaccio poco alla volta; infine, unite a filo il burro fuso.
In un’altra ciotola, ponete gli albumi e un pizzico di sale: montate gli albumi a neve ferma, aggiungendo quando sono già montati, 20 gr di zucchero e sbattendo ancora per 2 minuti. Aggiungete gli albumi al composto, incorporandoli delicatamente e mescolando sempre dall’alto verso il basso.

Tappa 2

Ungete una teglia con del burro e poi foderatela con carta forno, che ungerete a sua volta: stendete delicatamente il composto nella teglia cercando di livellarlo dandogli un altezza di circa 1 cm, senza però maneggiarlo molto, poiché tendereste ad afflosciare gli albumi; infornate per circa 15-20 minuti.
Prendete un canovaccio da cucina pulito, inumiditelo leggermente con dell’acqua e quando la pasta biscotto sarà cotta, estraetela dal forno e rovesciatela sopra di esso, in modo che la parte attaccata alla carta rimanga a voi visibile. Staccate la carta forno dalla pasta: se questa operazione risulta difficile, spennellate la carta con dell’acqua fredda, e cercate di toglierla lentamente tenendo la pasta già scoperta con l’altra mano. A operazione terminata, arrotolate la pasta nel canovaccio umido: questa operazione serve, a non fare attaccare la superficie della pasta mentre si raffredda.

Tappa 3

Per la crema ganche:
Ponete in un tegame capiente la panna fresca e portate quasi ad ebollizione a fuoco basso avendo cura di porre sotto al tegame una retina spargi fiamme; quando la panna sarà a un passo dal bollore, togliete il tegame dal fuoco e aggiungete il cioccolato fondente grattugiato, mescolando con una frusta fino al completo scioglimento e raffreddamento del composto: deve risultare denso e solido (ci vorranno almeno 10 minuti).

Tappa 4

Per la crema di burro.
In una casseruola, mettete a scaldare lo zucchero e l’acqua, a fuoco medio, finché diventi sciroppo. Versate lo sciroppo, poco a poco, sbattere velocemente. Aggiungete le uova e mescolare bene, poi il burro in pezzi senza smettere di sbattere, finché il composto non è omogenea, cioè quando prende una consistenza spessa, quando il composto forma come un filo continuo e cade senza fare goccioline.
Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente in piccoli pezzi. Unirlo alla crème di burro e lasciarla riposare in frigo per circa mezz’ora.
Farcite il rotolo spalmando la crema su tutta la superficie ma lasciando qualche cm vuoto sui bordi.
Arrotolate con cura il dolce, avvolgetelo con della carta forno e ponetelo almeno un’ora nel frigorifero a raffreddare.

Tappa 5

Quando il rotolo si sarà raffreddato e compattato, togliete il canavaccio che lo riveste e adagiatelo sul piatto (o vassoio) da portata; tagliate trasversalmente le due estremità del rotolo, e tenetele da parte: con la crema di burro ricoprite interamente il dolce (tranne la parte sottostante!) e fate aderire alla crema le due estremità precedentemente tagliate, ponendone una sopra il dolce e l’altra a lato, per dargli la caratteristica forma di tronchetto. Ad aderire al tronchetto devono essere le parti opposte a quelle tagliate in diagonale. Ricoprite con la crema di burro le superfici laterali dei pezzi appena attaccati e lasciate ben visibili le parti tagliate in diagonale a forma di spirali, che rappresentano la sezione del tronco tagliato di un albero. Con una forchetta, praticate delle righe sulla crema da un’estremità all’altra, per simulare la corteccia del tronco. Ponete la crema di burro avanzata in una tasca da pasticcere con bocchetta spizzata e formate delle piccole roselline di crema tutte intorno alle quattro sezioni diagonali del dolce (le due estremità del tronchetto e i due pezzi successivamente attaccati).

Se la crema ganache non diverrà abbastanza solida, ponete il tegame in freezer per qualche minuto, poi riprendete la crema con lo sbattitore; la crème ganache ha la particolarità di diventare molto dura se posta nel frigorifero e molto morbida se lasciata a temperatura ambiente; vicino a fonti di calore si scioglie liquefacendosi.
Guarnite il Tronchetto di Natale con stelle di Natale e agrifoglio, oppure con funghetti di meringa; se siete pratici create voi stessi foglie e fiori di marzapane, e tutto quello che la fantasia vi suggerisce. Per creare l’effetto neve, usate della farina di cocco disidratato e zucchero al velo.
Potete farcire il rotolo sostituendo la Nutella con marmellata, panna montata, crema pasticcera, crème ganache, e inzuppare leggermente la pasta biscotto con bagne al rum, alchermes, maraschino, Cointreau, ecc...

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Lo strudel di mele veloce da preparare e buonissimo

INGREDIENTI:

  • Un rotolo di pasta sfoglia
  • 1 mela
  • Una ciotolina di uvetta 
  • 1 cucchiaio di farina di mandorle
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di cannella
  • Un tuorlo d'uovo
  • Zucchero a velo
  • Caramello liquido (facoltativo) 

 

PREPARAZIONE:

 

Preriscaldate il forno a 180°. Tagliate la mela a fettine fine. Mescolate in una ciotola l'uvetta, la farina di mandorle, lo zucchero di canna, la farina  e la cannella. Stendete il rotolo di pasta sfoglia e aggiungeteci le mele al centro. Con un coltello appuntito, tagliate la pasta  su ogni lato delle mele. Fate dei tagli sulla superficie, distanziati di 2 cm l'uno dall'altro. Iniziate ad intrecciare  la pasta partendo dalle estremità e portandole verso il centro, accavallando le bande di pasta. 
Spennellate con un tuorlo d'uovo. Infornate per 35 minuti a 180°. Spolverare con zucchero a velo e versate un po' di caramello liquido per decorare. 

 

 

Commenta questa ricetta

Tronchetto di cioccolato Semifreddo simil viennetta