Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

MOZZARELLA & POMODORI, l'ABBINAMENTO più SBAGLIATO che CI SIA

Sfatare alcuni miti su false buone abitudini, quando si tratta di alimentazione, è necessario. Infatti non tutto quello che mangiamo è quello che sembra. E non parliamo solo di ingredienti che è bene eliminare dalla dieta a prescindere, ma anche di quegli alimenti insospettabili che cucinati o abbinati ad altri si trasformano in veri e propri nemici della forma fisica.

MOZZARELLA & POMODORI, l'ABBINAMENTO più SBAGLIATO che CI SIA

Gli abbinamenti sono importantissimi. Sono fondamentali perché l'alimento non è sempre uguale a se stesso ma varia a seconda di come viene proposto, come viene cucinato e come viene associato. Un esempio. Il fagiolino è diuretico, povero di sodio e va molto bene associato con carne va molto bene. Ma se lo associamo al pesce la somma dei Sali induce ad una contrazione della diuresi con conseguente ritenzione idrica. E può causare problemi di sonno per eccessiva attivazione della funzione tiroidea. Prima di decidere cosa mettere in tavola allora è meglio segnarsi qualche consiglio, per evitare brutte sorprese.

La caprese ad esempio è una bomba. Si può mangiare, ma è meglio faro dopo un allenamento, per reintegrare la quota di sali minerali persi con la sudorazione. Se poi la si mangia senza pane il danno è fatto. Se il fegato non ha i carboidrati non riesce a lavorare e quindi se li va a procurare dal tessuto più facile da demolire in quel momento: il muscolo. Detto ciò, una caprese riccamente condita di olio e accompagnata da pane, benché abbia un'aria innocua, diventa un attentato alla linea. L'equazione piatto freddo = insalata= leggero, non è sempre valida. 

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Palline di pizza per un aperitivo originale e 100% italiano!

La pizza è sempre buonissima, preparata in tutti i modi e in tutte le forme. Ecco perché queste palline sono ottime, golose e sfiziose da preparare per una festa, un aperitivo o anche come antipasto per una cena in famiglia. 

INGREDIENTI:

Per le palline:

  • 1 rotolo di pasta da pizza 
  • Passata di pomodoro q.b
  • Salamino
  • Mozzarelline

PER LA COPERTURA:

  • 40g di burro fuso
  • Aglio in polvere
  • Sale e pepe
  • 20g di erbe aromatiche miste a piacere (rosmarino, origano, prezzemolo)
  • Parmigiano grattugiato

 

PROCEDIMENTO:

Stendere la pasta da pizza.  Ricavare dei cerchi di pasta con uno stampino da biscotti. Stendere un cucchiaio di passata di pomodoro, poi una fettina di salamino ed una mozzarellina su ogni cerchio di pasta. Richiudere la pasta premendo delicatamente sui bordi, poi arrotolare con i palmi delle mani e distribuire sulla placca del forno ricoperta di carta forno. Mescolare il burro fuso, l'aglio, il sale, il pepe e le erbe in una ciotola, e usarlo per spennellare le palline di pizza con un pennello. Spolverare generosamente con il Parmigiano grattugiato. Infornare a 200° per 10 minuti circa, fino a che le palline di pizza saranno dorate.

 

 

 

 



Commenta questo articolo

CIOCCOLATINI RIPIENI GELATI, FRESCHI FRESCHI e FACILISSIMI La ricetta del tiramisù di yogurt con frutta fresca