Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Polpette vegetariane di melanzane

Di

Si tratta di una ricetta famosissima, ma da me un pò rivisitata, nel senso che io per esempio non uso la farina, come fanno alcuni.
Allora non ci sono delle dosi precise, nel senso che io mi regolo un pò ad occhio a seconda della quantità di melanzane che ho a disposizione; posso solo dirvi che è un piatto che piace a tutti, infatti è uno dei pochi piatti con i quali riesco ad accontentare tutti in famiglia, senza costi eccessivi e con la massima resa. Devo dire che è un'ottima alternativa anche alle solite polpettine di carne della domenica.....!

Vota per questa ricetta 3.5/5 (312 Voti)

Ingredienti

  • Dunque procuratevi - anche se si tratta di ingredienti che di solito si hanno sempre in casa -:
  • - melanzane 3 o 4 di quelle belle grandi
  • -pane raffermo: io uso di solito quello che mi è avanzato nel fine settimana
  • -2 uova
  • -prezzemolo tritato
  • -pan grattato
  • -parmigiano grattugiato
  • -sale e pepe q.b.
  • Olio per friggere

Informazioni

persone 6
Difficoltà Facile
Tempo di preparazione 60minuti
Tempo di cottura 4minuti
Costo Basso

Tappe di preparazione

Tappa 1

Allora per prima cosa lavate bene le melanzane e tagliatele a pezzi, anche grossolanamente: non ha importanza!
Mettetele direttamente a bollire in un bel pentolone pieno d'acqua (non necessitano di essere messe sotto sale: rilasceranno la loro acidità nell'acqua durante la cottura!).
Dopo che saranno diventate una sorta di poltiglia, dopo circa 30 minuti di solito, versate la cd. poltiglia in una bella ciotola grande, quindi aggiungete le uova precedentemente sbattute e leggermente salate, a seguire il pane raffermo precedentemente bagnato in acqua e ben strizzato, poi parmigiano qb e una bella manciata di prezzemolo tritato e una bella aggiunta di pangrattato in modo da rendere l'impasto più asciutto, ma non troppo: l'impasto deve risultare un pò stopposo, ma non troppo, in modo da formare in seguito delle piccole palline leggermente schiacciate!
Infine salate un altro po' e pepate quanto basta.

Tappa 2

Dopo aver così ottenuto l'impasto formate delle palline, schiacciatele un pò e friggetele in olio ben caldo per 4/5 minuti circa, finchè non saranno ben dorate.
Scolate e depositatele su carta assorbente, lasciate raffreddare e servite!
BUON APPETITO!

strizzare bene le melanzane!!!!

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Polpette di pollo in salsa barbecue troppo buone

INGREDIENTI : 

  • 500 g di petto di pollo tritato
  • 4 spicchi di aglio tritato
  • 1,5 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di pepe
  • 2 uova medie
  • 60 g di pangrattato
  • ½ cucchiaino di paprika

 

PER LA SALSA BARBECUE: 

  • 3 cucchiai di ketchup
  • 3 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di zenzero fresco finemente tritato
  • 1 cucchiaino di aglio tritato
  • ½ cucchiaino di peperoncino in polvere
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di succo di ananas

 

 

PREPARAZIONE:

Mettete  l'aglio tritato, il pepe, il succo di ananas  e lo zenzero fresco  grattugiato in una casseruola. 

Unite il ketchup, la salsa di soia, e lo zucchero di canna, quindi lasciate cuocere per una decina di minuti a fuoco dolce fino a che la salsa non diventerà spessa. Mettete da parte.
Preriscaldate il forno a 200°. Mettete il pollo tritato in una ciotola. Aggiungete l'aglio, la paprika, il sale, il pepe e il pangrattato. 

Aggiungete le uova.
Mescolate il tutto con le mani per amalgamare bene ed ottenere un impasto liscio. Fate delle polpette della grandezza di una noce. 

Disponetele su una placca coperta di carta forno. Infornate e fate cuocere per 13 minuti. 

Spennellate le polpette cotte con la salsa barbecue, quindi rimettetele in forno per 2 minuti.  Spennellatele ancora una volta prima di servire. 

 

Commenta questa ricetta

Polpette di melanzane Polpette di melanzane e patate