Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Caponata di melanzane

Di

Vota per questa ricetta 2.9/5 (18 Voti)

Ingredienti

  • 5 melanzane
  • 1 cipolla rossa tagliata a spicchi
  • capperi secchi sotto aceto e sale
  • olive bianche sott'olio snocciolate
  • 1 sedano
  • pepe nero o peperoncino in polvere
  • aceto bianco
  • zucchero

Informazioni

Difficoltà Media
Tempo di preparazione 120minuti
Costo Medio

Tappe di preparazione

Tappa 1

Lavare le melanzane e tagliarle a tocchetti piccoli. Immergerli in acqua salata per 10 minuti .
Mettere in acqua calda il gambo del sedano, la cipolla e le olive. Dopo qualche minuto si aggiungono anche i capperi ( una manciata abbondante) e si porta il tutto ad ebollizione.

Tappa 2

Prendere i tocchetti di melanzana e strizzarli bene come fossero un panno per far perdere l'acqua. Gettarli in olio bollente e farli friggere .

Tappa 3

Una volta che il sedano, le cipolle, i capperi e le olive hanno raggiunto lo stato di ebollizione spegnere la fiamma e fare riposare per 5 minuti .Filtrare il composto per far perderne il liquido e porre il tutto in una padella antiaderente per far friggere in poco olio non tanto caldo.Ottenuto il soffritto, versarvi della salsa fresca e, in contemporanea, anche del pepe nero o del peperoncino. Portare ad ebollizione

Tappa 4

Levare le melanzane dal fuoco ed aggiungerle al soffritto .Fare cuocere per 7 minuti. Aggiungere 1/2 bicchiere di aceto bianco ed un cucchiaio di zucchero.Aspettare che tutto il composto arrivi nuovamente ad ebollizione.Poco prima di scendere il composto dal fuoco, aggiungere qualche foglia di basilico crudo.

Tappa 5

Fare raffreddare e servire possibilmente accompagnata da crostini di pane

Potete, tramite barattoli con coperchio ermetico, conservare la vostra caponata in dispensa.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Come preparare il coleslaw

Il coleslaw è un'insalata popolare nell'America del Nord, e consiste in cavolo cappuccio grattugiato, mescolato a carote grattugiate e cipolle. Esistono numerose varianti di questa ricetta, che includono altri ingredienti, come ad esempio il cavolo rosso, l'emmental grattugiato, ed a volte anche ananas o mela a pezzetti. Gli olandesi che hanno fondato lo stato di New York coltivavano cavoli nelle vicinanze del fiume Hudson e li preparavano sotto forma di insalata di cavoli grattugiati, chiamata "koolsa" ("kool" significa  "cavolo", e "sla" significa "insalata"). Per sarne di più sul coleslaw, leggete il nostro articolo (clicca qui). Seguite la nostra video ricetta per imparare a preparare questa insalata incredibilmente gustosa.




Commenta questa ricetta

Caponata di melanzane Rombo alle mandorle con caponatina di verdure