Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Ecco 10 trucchi per non piangere tagliando la cipolla

Ecco 10 trucchi per non piangere tagliando la cipolla

 Perché si piange quando si taglia la cipolla ?
Quando viene affettata, a contatto con l'aria la cipolla rilascia solfuri che irritano gli occhi i quali, per difendersi, rilasciano le lacrime.
Solo che le lacrime a contatto con i solfuri rilasciati dalla cipolla generano dell'acido solforico che fà bruciare e lacrimare ancora di più gli occhi.

Ecco quindi 10 infallibili trucchi per non versare più lacrime tagliando una cipolla !

1. Mettete la cipolla nel congelatore per 10 minuti
Il freddo le toglierà i suoi poteri lacrimogeni rallendando la produzione dei solfuri. In alternativa, si puo' provare anche a mettere le cipolle nell’acqua ghiacciata.

2. Tagliare la cipolla sotto il getto dell'acqua corrente
In questo modo i solfuri verranno lavati via immediatamente senza avere il tempo di irritarvi gli occhi.

3. Tenere in bocca una fetta di pane
E' il rimedio delle nonne : tenendo in bocca una fetta di pane per metà, in modo che l'altra metà sporga, i solfuri emanati dalla cipolla mentre la si sta tagliando verranno assorbiti dal pane.

4. Usare un coltello molto affilato
Una lama ben affilata permetterà un taglio netto sulla cipolla, mentre i coltelli poco affilati, non consentendo un taglio netto favoriranno lo sprigionarsi delle sostanze irritanti.

5. Indossare gli occhiali
Se portate gli occhiali, le lenti faranno da ostacolo tra la cipolla e gli occhi e vi proteggeranno dall'irritazione. Se non avete gli occhiali, potrete indossare quelli da sole oppure gli occhialini da piscina.

6. Strofinare il tagliere con l'aceto
Esso inibisce il rilascio dei solfuri da parte della cipolla, consentendovi di affettarla senza piangere. Un'altra tecnica consiste nel riempire un contenitore con dell'acqua e un cucchiaio di aceto : immergervi la cipolla tagliata a metà lasciandola in infusione 10 minuti, dopodiché scolarla e tagliarla normalmente.

7. Tagliare la cipolla con le braccia tese
Questo vi permetterà di tenere la cipolla a distanza diminendo la probabilità che i solfuri sprigionati nell'aria dalla cipolla raggiungano i vostri occhi.

8. Tagliare la cipolla vicino ad una candela accesa
Il calore attira le sostanze volatili. Quello della candela accesa attirerà le sostanze irritanti sprigionate dalla cipolla. Mettere quindi la candela accesa vicina al tagliere prima di tagliare la cipolla.

9. Tagliare per ultima la radice della cipolla
Ecco perché il taglio professionale della cipolla avviene procedendo dalla punta verso la radice. Essa è la parte della cipolla che contiene il più alto tasso di solfuri. Tagliandola per ultima ci ci potrà allontanare più rapidamente dalla cipolla.

10. Tenere tra i denti un cucchiaio di legno
E' un altro dei rimedi delle nonne : il legno è poroso, favorirà l'assorbimento dei solfuri emanati dalla cipolla che incontreranno per primo il cucchiaio di legno e non verranno quindi assorbiti dai vostri occhi.

In ultimo, un rimedio infallibile per non piangere tagliando la cipolla è farsela tagliare da qualcun'altro !

E voi?
Qual è il vostro trucco per non piangere tagliando la cipolla ?

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Come tagliare rapidamente una cipolla come uno chef ?

La tecnica per tagliare rapidamente una cipolla, spiegata dal nostro chef Damien. Vorreste tagliare una cipolla come un vero chef ? Seguite i consigli del nostro chef per tagliare una cipolla come gli chef dei programmi di cucina.

Commenta questo articolo

8 consigli per guadagnare spazio in cucina Gadget inutili: 8 utensili culinari che vorreste nella vostra cucina