Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Non solo dolce: Ecco il panettone gastronomico salato

Non solo dolce: Ecco il panettone gastronomico salato
© Pinterest- lemiericetteconesenza.blogspot

Cos è il panettone gastronomico?
Forse non tutti conoscono il panettone gastronomico: di che si tratta? Questa meravigliosa creazione culinaria non è altro che un  panettone classico senza canditi ed uvetta, in versione salata: tagliato a dischi, viene spalmato di salse dai gusti differenti, che creano degli strati diversi dal gusto originalissimo. Il panettone gastronomico si mangia come aperitivo goloso durante il periodo delle feste di Natale. Se preferite il salato al dolce, ma non volete rinunciare a gustare i piatti tipici delle giornate di festa, il panettone gastronomico è proprio quello che fa per voi. Non è di semplicissima realizzazione, ma con un po' di pazienza ed amore, potrete realizzare un panettone gastronomico decisamente ottimo, naturale ed altissimo. 

Come preparare il panettone gastronomico? 

Ingredienti per 1 panettone da 1 kg:
425 g di farina
170 g di latte 
60g di burro
30 g di zucchero
1 uovo che pesi 30 g 
30 g di tuorli
9 g di lievito di birra fresco
6 g di sale
10 g di malto d'orzo

Sciogliere 6 g di lievito assieme al latte tiepido, unite 75 g di farina, mescolare bene, coprire  e mettere in frigo per tutta la notte. Dopo 12 ore di riposo dell'impasto, trasferitelo a temperatura ambiente. Sciogliete i restanti 3 g di lievito assieme a 15 g di latte e 10 g di farina, mescolate con una forchetta e lasciate lievitare per 30 minuti dopo aver coperto con pellicola trasparente.Ora versate in una ciotola grande entrambi gli impasti, unite le uova e la farina rimanente e impastate con le mani per qualche minuto. Unite 15 g di tuorlo, 15 g di zucchero e lavorate bene, poi aggiungete il restante tuorlo, lo zucchero ed il sale e continuate ad impastare per circa 10 minuti; Dopo qualche minuto unite il burro a pezzetti e continuate a d impastare, finché il composto avrà assunto una consistenza liscia. Versate l'impasto sul piano da lavoro, continuate ad impastare per qualche minuto ancora e dategli la forma di una sfera, poi mettetelo in una ciotola abbastanza grande. Coprite con pellicola trasparente e mettetelo a lievitare per circa 2 ore  (dovrà essere raddoppiato di volume). Prendete di nuovo l'impasto e stendetelo sul piano di lavoro precedentemente infarinato, stendete la pasta a forma di rettangolo con il matterello, piegatela in 3, poi stendete ancora la pasta a rettangolo ed avvolgetela a salsicciotto per il lato lungo. Procedete alla pirlatura della pasta: avvolgetela su se stessa dandole la forma di una sfera, e deponetela nel pirottino da panettone. Spennellate con burro fuso e riponete ancora a lievitare in forno spento per circa 2 ore, o comunque fino a che l'impasto non avrà oltrepassato il bordo dello stampo. Accendete il forno a 200° , spennellate l'impasto con dell'altro burro fuso, abbassate la temperatura a 170° e infornate per circa 45 minuti. 
Dopo aver sfornato il panettone, infilzateli alla base con 2 ferri da calza, poi capovolgetelo " a testa in giù" tra due sedie, fino a completo raffreddamento. Aiutatevi con i ferri da calza per tenere in panettone in equilibrio. Questa procedura è necessaria per impedire al panettone di sgonfiarsi ed abbassarsi. 

Con cosa farcire il panettone gastronomico? 

Con tutto quello che vi suggerisce la vostra fantasia: affettati, patè, gamberetti, salse, salmone affumicato...alternate gli strati per un gusto variegato. Il panettone gastronomico vi stupirà per la sua convivialità ed il suo gusto golosissimo, dato che si mangia con le mani. Potete accompagnarlo con una buona birra o un aperitivo.

 

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

La maionese in 5 gusti diversi per non stancarsi mai

La maionese in 5 gusti diversi per variare e non stancarsi mai di prepararla e di accompagnarla ai piatti più disparati. 

 

INGREDIENTI:

  • 2 tuorli d'uovo 
  • 1 cucchiaino di senape
  • 2 cucchiaini di aceto di vino bianco
  • Sale
  • 200 ml di olio EVO

Per le varianti

  • Curry, paprika, pesto, erba cipollina

 

PROCEDIMENTO:

Mettete in una ciotola i tuorli a temperatura ambiente. Sbatteteli con una frusta manuale. Unite anche la senape e continuate a sbattere. 

Aggiungete l'aceto e sbattete. Salate e continuate a sbattere, quindi versate un filo d'olio d'oliva, continuando a montare. Piano piano vedrete che si formerà un' emulsione tra il liquido (i tuorli, la senape e l'aceto) e la parte grassa dell'olio. 

Continuate a versare l'olio gradualmente, e allo stesso tempo sbattete con la frusta. Quando gli ingredienti inizieranno a rassodarsi ed a montare, potete versare l'olio un po' più velocemente. 

La vostra maionese è pronta, ora non vi resta che condirla con le diverse spezie nelle quantità desiderate. 

Ripartite la maionese in 5 ciotoline diverse. 
Aggiungete un po' di curry in polvere in in una delle ciotole e mescolate. 
Unite la paprika ad un'altra delle ciotole. Aggiungete il pesto ad un'altra ciotola e mescolate. Nell'ultima ciotola mescolate la maionese con l'erba cipollina tagliuzzata. 
Ed ecco che la vostra maionese in 5 varianti è pronta per essere gustata. 

 

Potrebbe interessarti...


Come evitare che la maionese si smonti

Tutte le nostre migliori ricette con la maionese

 

 

Commenta questo articolo

NATALE VEGETARIANO: le ricette natalizie a base di verdure che piaceranno a tutti! A TUTTO PESCE: per un menu di NATALE al profumo di mare!