Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

METTE LA CANNELLA NELLE PIANTE: i risultati sono incredibili

Se si considera quanto economica sia e soprattutto il fatto che è 100% naturale si potrebbe rimanere decisamente sorpresi da quanti utilizzi puo' avere con le nostre piante.

La cannella, spezia originaria dell'India e dello Sri Lanka, oltre ad essere diffusissima per ragioni culinarie è anche molto apprezzata per utilizzi relativi alla salute e alla bellezza.

In particolare la spezia è efficace nel contrastare il colesterolo ed il diabete.

Tuttavia oggi vi sveliamo un altro grande vantaggio legato all'utilizzo della cannella: il giardinaggio!

Quanti utilizzi!

Se si considera quanto economica sia e soprattutto il fatto che è 100% naturale si potrebbe rimanere decisamente sorpresi da quanti utilizzi puo' avere con le nostre piante.

La cannella è inaftti un antimicotico naturale, quindi in grado di eliminare funghi e insetti,  stimolando la guarigione di foglie e radici rovinate

1. Tiene lontani gli insetti

La fragranza di cannella è gradevole per noi ma non lo è per gli insetti.
Se notiamo una presenza indesiderata di formiche e/o zanzare nel giardino sarà il momento di agire...basterà poca cannella per risolvere!

Spargetene dunque vicino alla pianta in questione o dove la concentrazione degli insetti è maggiore.

2. Elimina i funghi

Come gli insetti anche i funghi possono danneggiare (e molto) le nostre piante.

Se ne trovate delle tracce spargete un po' di polvere di cannella, sia sulla terra che sulla pianta.

3. Cancella le malattie

Una delle conseguenze della coltivazione di piante e/o ortaggi è quella che le painte possano ammalrsi e rallentare pertanto la propria crescita e la propria fruttificazione.

Questo puo' dipendere dalle cattive condizioni del suolo, per limitare questi danni aggiungete cannella in polvere al vostro fertilizzante prima di aggiungerlo alla terra interessata.

4. Allevia le ferite delle piante

A volte capita che, senza volerlo, ferimao le nostre piante.
Strappiamo le erbacce e qualche radice di troppo oppure le potiamo troppo.

La cannella è efficace anche nell'"alleviare" questo genere di ferite! Spargetene un po' sulla pianta, l'aiuterete a rinvigorirsi e a stare e a crescere meglio.

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Lo strudel di mele veloce da preparare e buonissimo

INGREDIENTI:

  • Un rotolo di pasta sfoglia
  • 1 mela
  • Una ciotolina di uvetta 
  • 1 cucchiaio di farina di mandorle
  • 1 cucchiaio di farina
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1 cucchiaio di cannella
  • Un tuorlo d'uovo
  • Zucchero a velo
  • Caramello liquido (facoltativo) 

 

PREPARAZIONE:

 

Preriscaldate il forno a 180°. Tagliate la mela a fettine fine. Mescolate in una ciotola l'uvetta, la farina di mandorle, lo zucchero di canna, la farina  e la cannella. Stendete il rotolo di pasta sfoglia e aggiungeteci le mele al centro. Con un coltello appuntito, tagliate la pasta  su ogni lato delle mele. Fate dei tagli sulla superficie, distanziati di 2 cm l'uno dall'altro. Iniziate ad intrecciare  la pasta partendo dalle estremità e portandole verso il centro, accavallando le bande di pasta. 
Spennellate con un tuorlo d'uovo. Infornate per 35 minuti a 180°. Spolverare con zucchero a velo e versate un po' di caramello liquido per decorare. 

 

 

Commenta questo articolo

Mescola questi 3 ingredienti per riavere capelli spessi e forti in un attimo ECCO COSA SUCCEDE QUANDO SPRUZZI ALCOL SUL LETTO