Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Come far crescere una quantità illimitata di mirtilli nel vostro giardino

Sono buonissimi, sia cotti che crudi, possono accompagnare tante preparazioni o essere mangiati singolarmente. Sono ricchi di vitamine e antiossidanti. Ma soprattutto LI AMATE! Ecco come farli crescere senza limiti e con poco sforzo nel vostro giardino.

Non dovrebbero esserci molti dubbi nè molte discussioni: i mirtilli sono buonissimi, non importa se cotti o crudi.
Possiamo metterli nei nostri smoothie, utilizzarli per preparare una torta o una marmellata.
O più semplicemente, possiamo sgranocchiarli!

Ebbene sapevate che è possibile coltivarli a casa grazie ad un metodo che abbiamo appena scoperto?

Coltivare i mirtilli

Normalmente la coltivazione di mirtilli impiega 3 anni, da quando il seme viene piantato, per portare i propri frutti.

Ecco perchè questo metodo prevede, come primo passo, che acquistiate un piccolo arbusto e che lo piantiate direttamente presso di voi.

1. TROVARE IL POSTO GIUSTO
La pianta di mirtillo necessita di buon terreno, di restare ben esposta al sole e di spazio sufficiente per potersi sviluppare e mettere radici.
Considerate circa mezzo metro di diamtero di spazio libero.

Qualora non disponeste di un giardino, e quindi di questo spazio, potete comunque piantare l'arbusto in un grande vaso o dedicarvi alla crescita del bonsai di mirtillo.


2. QUANDO PIANTARE
L'ideale è piantare in primavera per dedicarsi alla raccolta a luglio-agosto !
Una volta piantato e dopo aver ben ricoperto le radici di terreno, mantenere l'albero ben irrigato.


3. PACCIAMATURA (ovvero la guerra alle erbacce)
Per evitare la crescita d'erbacce indesiderate che indebolirebbero il nostro albero, procuratevi della comune segatura e cospargetela sul terriccio per un diametro di 5-10cm intorno all'albero.

4. POTATURA
Una volta che il vostro arbusto comincia a crescere, dovrete iniziare la potatura. Questa fase è fondamentale perchè rinvigorisce la pianta permettendole di produrre più frutti. Sfoltite con un paio di forbici quelle zone/foglie che vi sembrano deboli o che stanno visibilmente seccando.

5. FERTILIZZANTE
Questo è una passaggio molto importante e da non sottovalutare.
Cercate sempre fertilizzanti organici, vi consigliamo la "Farina di sangue"

I benefici dei mirtilli

Mettiamo in chiaro subito una cosa: i mirtilli sono poveri di calorie e ricchi di nutrienti.
Sono ricchi di vitamina C e K, di antiossidanti 

Proprio l'effetto benefico degli antiossidanti dei mirtilli, secondo uno studio specifico, diminuirebbe il rischio didanneggiamento del DNA.

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Prova questa deliziosa torta ai mirtilli

Ingredienti:

  • 2 uova
  • 210 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 230 g di mascarpone
  • 120 ml di olio di semi 
  • 260 g di farina
  • 2 cucchiaini di lievito
  • La buccia grattugiata di 1 limone medio
  • Un pizzico di sale
  • 450 g di mirtilli
  • Zucchero a velo

 

Procedimento:

 

Versare lo zucchero in una ciotola, quindi unire le uova e montare con le fruste elettriche fino ad ottenere una consistenza spumosa. Unire il cucchiaino di vaniglia, il mascarpone e l'olio, quindi montare tutto bene con le fruste elettriche. 

Mettere in una ciotola la farina, il sale ed il lievito, mescolare con una frusta manuale e setacciare sul composto precedente. Mescolare bene, unire la scorza di limone grattugiata e dare un'ultima mescolata per amalgamare bene. 

Versare metà del composto in una tortiera imburrata ed infarinata. Unire metà dei mirtilli e ricoprire con il composto rimanente. 

Fare cuocere per 30 minuti a 180°. Spolverare con zucchero a velo e lasciar intiepidire prima di servire. 

Commenta questo articolo

Assumi abbastanza magnesio? Se hai uno di questi 11 sintomi, probabilmente no. Rughe: La maschera naturale con cui potrete eliminarle tutte