Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Come fare delle patatine leggere al microonde

Di,
Tribù Golosa

Come fare delle patatine leggere al microonde

Riuscite ad immaginare un aperitivo senza patatine? Certamente no, le patatine sono una conditio sine qua non dell’ happy hour! Se non avete mai provato a farle in casa, vi consigliamo questo metodo ultra rapido ed economico per fare delle patatine naturali e molto più leggere della maggior parte delle patatine in commercio!
Facendo le patatine al microonde diciamo addio alla frittura ed ai cattivi odori che emana e avremo delle patatine croccanti pronte in 5 minuti. Vediamo come preparare delle patatine al microonde!

Per quanto riguarda la preparazione, prendete una patata bella grossa per avere una manciata di patatine. Scegliete delle patate dalla pasta soda, munitevi di una mandolina e affettatele fini, poi asciugatele bene con un panno pulito. Riponetele sul piatto del microonde ricoperto di carta forno, spolverizzatele con spezie, come timo e rosmarino. Fate ben attenzione a mettere le patatine una vicina all’altra ma evitando imperativamente che si tocchino o si sovrappongano. Mettete a cuocere in microonde a potenza 800W-850W per 4-5 minuti. Quando le patatine saranno dorate e abbastanza secche in superfiecie, sono pronte. E’ sorprendente come si possano avere delle patatine croccanti anche senza l’aggiunta di grassi. Qualora le patatine non fossero del tutto cotte, rimettetele al microonde altri 30 secondi. Adattate i tempi di cottura in base alla taglia delle vostre patate. Quando le tirate fuori dal microonde fate attenzione alla temperatura del piatto. Aggiungete un po’ di sale e pepe. Mettete le patatine tiepide in una ciotola e mescolate delicatamente con le mani.


Se volete una versione più gustosa, spennellatele di olio prima della cottura. Se invece volete essere originali e stupire, utilizzate tipi diversi di patate, come quelle viola. Potete anche servirvi di altri tipi di verdura, come  zucchine, melanzane, rape o carote.

Per un aperitivo improvvisato non avete più scuse, perchè di certo in casa avete sempre una patata con la quale poter preparare una bella ciotola di patatine croccanti!

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Tecniche di cucina

Croissants di patate ripieni al formaggio

Questa versione salata di croissants alle patate è una scelta azzeccata per un pranzo o una cena in cui si vuole presentare un piatto originale ed al tempo stesso sfizioso e semplice da preparare. Accompagnate i croissants di patate con  un'insalata, ed avrete un ottimo secondo piatto. 

 

INGREDIENTI:

  • 200g di patate
  • Sale e pepe
  • 3 cucchiai di Parmigiano  grattugiato
  • 100g di farina
  • Formaggio (Provola o emmental)
  • Burro

 

PROCEDIMENTO:

Sbucciare le patate e farle cuocere in acqua bollente salata per 20-30 minuti. Una volta cotte, schiacciate le patate. Unire il Parmigiano grattugiato e la farina e mescolare, quindi impastare a mano per ottenere una palla di pasta. 

Prendete una porzione di pasta ottenuta e stendetela su una superficie infarinata. Ritagliare i bordi per ottenere un triangolo. Mettere un pezzo di formaggio al centro, pepare ed arrotolare per formare il croissant. Ripetere l'operazione fino ad esaurire la pasta. Far fondere il burro in una padella calda e far friggere i croissants (girandoli a metà della cottura), fino a che non saranno ben dorati. Servire caldi.  

 

 

 

 

 

Commenta questo articolo

Patate in crosta d'alghe Come preparare le patate ripiene al guacamole (potato skins)