Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Il durione o durian: frutto sconosciuto dal forte odore!

 Duriano

Il durian è un frutto esotico conosciuto anche con il nome di “durion” e con il termine italiano di “durione”. Il duriano è originario dell’Indonesia e della Malesia, ma da qualche tempo lo si trova anche nel sud-est Asiatico, sopratutto in Tailandia, diventato il paese esportatore numero uno di questo frutto.

Alcune persone hanno descritto il “durian” come un frutto che odora di formaggio ma anche di cipolle marce. Per questo motivo nei paesi asiatici come ad esempio nella Repubblica del Singapore è stato proibito di portare con se questo frutto nei trasporti pubblici. Il durian puo` raggiungere una lunghezza di 30 centimetri e un diametro di 15 e puo`pesare dai 2 ai 5 kg. Date le sue dimensioni il durano viene anche chiamato il “ Re della frutta”.

Stagionalità

La stagione del durian cambia in funzione dei paesi di origine ma le stagioni in cui si trovano i migliori duran è nel mese di luglio e nel mese di Gennaio.

Come sceglierlo  

 I durioni sono difficili da trovare in Italia. Se volete preparare una ricotta a base di duriani vi consigliamo di recarvi in un mercatino asiatico dove avrete sicuramente più chance di trovare questo frutto esotico.

Per scegliere un buon durian prima di tutto odoratelo, se l’odore è molto forte il frutto è maturo. Prendete il frutto nelle vostre mani e scuotetelo se sentite un rumorio all’interno vuol dire che il frutto è maturo .

Conservazione

Il durian puo essere conservato solo per 1-2 giorni nel frigorifero dopo averlo aperto. Se lo si vuole conservare per più tempo potete tagliarlo a pezzetti e congelarlo.  

Come prepararlo

Indossate sempre dei guanti prima di toccare il durian (dato il suo odore molto forte e la guscio leggermente spinosa) Tagliare il gambo del durian. Con un coltello tagliarlo in due senza toccare troppo il frutto all’interno.

Una volta aver tolto delicatamente il frutto togliere i semi all’interno (che mangiati crudi sono tossici ma se cucinati con lo zucchero possono essere mangiati).

Il durian è usato nella preparazione del riso dolce e del gelato al cocco.

 

Non vi resta che scoprire tutte le nostre ricette con il duriano

Scopri gli altri articoli della Tribù!



Commenta questo articolo

I Musei del Cibo di Parma: alla scoperta di un patrimonio culturale inestimabile Il mangostano: usi e proprietà benefiche