Menu Cerca una ricetta, una parola chiave, un ingrediente...

Insalata russa di Natale

Di

L’insalata russa, è un piatto tradizionale della cucina russa, molto gustoso, che col tempo ha subito numerosi cambiamenti. Preparate in svariati modi, l'insalata russa è formata principalmente da verdure e maionese, è consumata in tutta Italia, e può essere servita come antipasto anche durante tutto l’anno, ma generalmente viene preparata sotto le feste, come a Natale.

Vota per questa ricetta 3.2/5 (298 Voti)

Ingredienti

  • Uova 2
  • Carote 200 gr
  • Cetrioli sott'aceto 50 gr
  • Piselli (surgelati) 300 gr
  • Sale q.b.
  • Pepe macinato a piacere
  • Patate 500 gr
  • Aceto q.b.
  • Olio di oliva extravergine q.b.
  • Maionese 300 gr

Informazioni

persone 6
Difficoltà Facile
Tempo di preparazione 30minuti
Tempo di cottura 10minuti
Costo Basso

Tappe di preparazione

Tappa 1

Lavate le patate e le carote, sbucciatele e tagliatele a dadini grandi non più di un pisello. Mettete intanto a lessare separatamente le carote, le patate e i piselli (potete cuocerli anche a vapore) in acqua bollente e salata , stando attenti alla cottura, che deve lasciare le verdure croccanti, e non sfatte (ci vorranno circa dai 7 ai 10 minuti per le patate, e dai 5 ai 7 minuti per le carote, a seconda poi del taglio). A cottura ultimata, scolate le verdure e lasciatele raffreddare preferibilmente dentro ad un colino in modo che perdano tutta l'acqua di cottura e risultino asciutte.

Tappa 2

Nel frattempo rassodate le due uova, poi intiepiditele sotto l'acqua fredda corrente, sbucciatele e lasciatele raffreddare. Tagliate i cetriolini sott'aceto a dadini molto piccoli.

Tappa 3

Quando le verdure saranno tiepide, mettetele dentro ad una ciotola unite i cetriolini quindi condite con olio (poco), aceto (1-2 cucchiaini), sale e pepe. Successivamente quando si saranno raffreddate, unite la maionese ed eventualmente, aggiustate di sale. A questo punto, potete scegliere se unire le uova sode tagliate a cubetti all'interno dell'insalata russa oppure, come abbiamo fatto noi, utilizzarle per decorare la pietanza. Ponete l'insalata russa in frigorifero per almeno un'ora ad insaporirsi e raffreddare.

Tappa 4

Se volete presentare l'insalata russa in modo elegante, potete versarla in un qualsiasi stampo foderato con dell'alluminio e metterla in frigorifero per almeno un’ora. Trascorso il tempo indicato, potrete capovolgere lo stampo su di un piatto da portata, togliere l'alluminio e decorare l'insalata russa con le fettine di uova sode, cetriolini sott'aceto e con dell’altra maionese e ingredienti come, acciughe, capperi, olive, ecc...

Una variante di sicuro successo comprende il tonno, che dovrete sbriciolare nella maionese prima di incorporarlo agli ingredienti.

Ti potrebbe interessare anche:

Tecniche di cucina

Rotolini di pasta sfoglia agli asparagi

Questi rotolini agli asparagi sono un'idea sfiziosa e scenografica per presentare gli asparagi in modo originale. Sono sfiziosi e semplici, una ricetta imperdibile per conquistare i tuoi ospiti. 

 

 

 

INGREDIENTI :

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • Pesto alla genovese q.b
  • 12 asparagi verdi
  • 12 fette di prosciutto crudo
  • 1 tuorlo d'uovo per spennellare

 

 

PREPARAZIONE : 

Incidere la pasta a metà nel senso della larghezza, creando due mezzelune, quindi ricavare circa 12 rettangoli. 

Spalmare il pesto su ogni rettangolo. Nel frattempo far bollire gli asparagi verdi per qualche minuto, e scolarli ancora croccanti. 

Arrotolare una fetta di prosciutto attorno ad ogni asparago, lasciando libera la punta. 

Arrotolare i rettangoli di pasta attorno ad ogni asparago, sempre lasciando libera la punta.

Adagiare i rotolini sulla placca del forno, distanziati l'uno dall'altro. Spennellarli con il tuorlo d'uovo e fare cuocere in forno a 180° per 30 minuti circa. 

 

Commenta questa ricetta

Insalata russa Insalata russa con avocado e gamberetti